Ostra Vetere: il comune aderisce al comitato per Cristoforo Colombo

Ostra Vetere.

Su proposta del Sindaco Massimo Bello, il Consiglio comunale ha approvato l’adesione ufficiale del Comune di Ostra Vetere al Comitato Nazionale per Cristoforo Colombo, che ha lo scopo di valorizzare e rilanciare la figura del grande navigatore italiano, sia quale figura intesa come cultura del mare che della tradizione marittima dell’Italia.

Il Comitato nazionale ha intrapreso l’iniziativa di proporre l’istituzione del 12 ottobre quale festa nazionale in onore di Cristoforo Colombo come già avviene in altri Paesi del mondo quali, tra gli altri, Messico, Stati Uniti d’America, Argentina e Spagna.

All’iniziativa del Comitato, hanno aderito centinaia di Comuni italiani, alcune Province e Regioni, ma anche migliaia di Associazioni per una rappresentanza di oltre quindici milioni di italiani.

La proposta del Comitato nazionale è quella di far approvare una proposta di legge, già depositata in Parlamento, che invita ad istituzionalizzare la data del 12 ottobre e l’impresa di Colombo.

“E’ la spedizione di Colombo – ha detto il Presidente nazionale del Comitato, Comandante Bruno Aloi – ad aprire le porte del Rinascimento ed è sempre con Colombo che un nuovo continente nasce a vita nuova. Già questo mi sembra abbastanza per trasformare il 12 ottobre in una festa per tutti perché è l’Italia ad aver contribuito alla scoperta di quelle terre attraverso il grande navigatore di Genova”.

Commenta per primo

Lascia un commento