Palazzo Bartolomeo Invrea (Palazzo Cardinal Cybo). Dove nacque Papa Innocenzo VIII. Genova.

Via del Campo n°10

 Nel 1432 al n° 10 di Via del Campo a Genova ebbe i natali Giovanni Battista Cybo, futuro papa Innocenzo VIII,  che governò la Chiesa dal 29 agosto 1484 alla morte avvenuta il  25 luglio 1492.  

Da “Vita e fatti d’Innocenzo VIII” scritta per M. Francesco Serdonati fiorentino. Milano, 1829 un riferimento al viaggio di scoperta di  Cristoforo Colombo avvenuto quasi alla fine del suo pontificato. 

Uno storico moderno sostiene che  Giovanni Battista Cybo debba considerarsi addirittura il padre di Cristoforo Colombo.

PALAZZO-CYBO-C.cOLOMBO                  

———————————————————-

Non si hanno notizie sulla sua fondazione,  ma il palazzo è già nell’elenco degli edifici iscritti ai “Rolli di Genova” costituiti nel 1576. Dal 2006 è stato dichiarato patrimonio dell’UNESCO.

L’8 novembre del 1576 il Senato della Repubblica approvò un decreto con il quale veniva istituito un elenco di palazzi nobiliari , i “Rolli”, destinati ad ospitare  alte personalità in visita di Stato a Genova.  

Il Palazzo edificato su una antica via romana, risulta già nel 1576 nel primo rollo  a nome di “Silvestro I. qm. Bartolomeo” e per questo conosciuto come Palazzo Bartolomeo Invrea.  Passato poi al cardinal  Cybo.  Nel 1779 lo acquistarono i Raggio.  Divenuto nell’Ottocento  hotel con il nome di “Hotel Quattro Nazioni” ospitò Alessandro Manzoni nel 1827 .  Nel 1871 venne venduto ai fratelli Chiappe che lo cedettero alla famiglia Cellario-Serventi, nome col quale a volte viene conosciuto.

——————————————————————

Entrata su via del CampoPALAZZO-CYBO-C.cOLOMBO  PALAZZO-CYBO-ENTRATA

 


Atrio d’entrata del Palazzo

PALAZZO-CYBO-C.cOLOMBO  PALAZZO-CYBO-ENTRATA  PALAZZO-CYBO-ATRIO-RITOCCATO-777x1024

 

—————————————————————————–

Facciata del Palazzo su via GramsciPALAZZO-CYBO-C.cOLOMBO  PALAZZO-CYBO-ENTRATA  PALAZZO-CYBO-ATRIO-RITOCCATO-777x1024  PALAZZO-CYBO-doc-doc-FACCIATA-001

 

————————————————————-

Scalone d’entrata con la statua di Scipione l’Africano e stemmi cardinalizi sulle pareti laterali.

La statua secondo l’Alizeri sarebbe da attribuire all’epoca romanaPALAZZO-CYBO-C.cOLOMBO  PALAZZO-CYBO-ENTRATA  PALAZZO-CYBO-ATRIO-RITOCCATO-777x1024  PALAZZO-CYBO-doc-doc-FACCIATA-001  PALAZZO-CYBO-ENTRATA-SCALONE-1024x758

————————————————————

La statua di Scipione l’Africano sul sopraelevato cortile a esedraPALAZZO-CYBO-C.cOLOMBO  PALAZZO-CYBO-ENTRATA  PALAZZO-CYBO-ATRIO-RITOCCATO-777x1024  PALAZZO-CYBO-doc-doc-FACCIATA-001  PALAZZO-CYBO-ENTRATA-SCALONE-1024x758  PALAZZO-CYBO-ripulito-DOC-atrio-cortile-Palazzo-Bartolomeo-Invrea-poi-Palazzo-Cardinale-Cybo-Via-del-Campo-10-Genova-768x1024

 


La scritta sul basamento.                                                                   

                                                                                                                                                                                      PUBLIUS

                                                                                                                                                                 SCIPIO AFRICANUS

PALAZZO-CYBO-C.cOLOMBO  PALAZZO-CYBO-ENTRATA  PALAZZO-CYBO-ATRIO-RITOCCATO-777x1024  PALAZZO-CYBO-doc-doc-FACCIATA-001  PALAZZO-CYBO-ENTRATA-SCALONE-1024x758  PALAZZO-CYBO-ripulito-DOC-atrio-cortile-Palazzo-Bartolomeo-Invrea-poi-Palazzo-Cardinale-Cybo-Via-del-Campo-10-Genova-768x1024  Palazzo-CYBO-Scipione

—————————————————————————-

Una lapide posta al secondo piano ricorda Alberico I Cybo  (Genova 1534– Massa 1623) , che  ereditò nel 1554 dalla madre Ricciarda Malaspina, la signoria di Massa e Carrara divenendo principe di Massa, marchese di Carrara  e capostipite del ramo  Cybo-Malaspina. 

Dall’Enciclopedia Istituto  Treccani : “Nel 1575, scoppiata la rivolta a Genova contro i cosiddetti nobili “vecchi”, egli dette ricetto nel territorio di Massa a più di trenta famiglie genovesi, fra cui i Grimaldi. Tornata la quiete nella città e rifluiti in essa tutti i profughi, il Cybo  trovò in Genova, dove soggiornò sempre più spesso, accoglienze ancora più calde”. 

La lapide fa riferimento alla data 1577. 

La scritta.                                                                                                                                         ALB.  CYBO

                                                                                                                                                       MASSAE  PRINC.

                                                                                                                                                      PRIMUS .  ANNO

                                                                                                                                                      D.   MDLXXVII

PALAZZO-CYBO-C.cOLOMBO  PALAZZO-CYBO-ENTRATA  PALAZZO-CYBO-ATRIO-RITOCCATO-777x1024  PALAZZO-CYBO-doc-doc-FACCIATA-001  PALAZZO-CYBO-ENTRATA-SCALONE-1024x758  PALAZZO-CYBO-ripulito-DOC-atrio-cortile-Palazzo-Bartolomeo-Invrea-poi-Palazzo-Cardinale-Cybo-Via-del-Campo-10-Genova-768x1024  Palazzo-CYBO-Scipione  Palazzo-Cybo-lapide

———————————————————————–

Ai lati dello scalone stemmi in marmo con insegne cardinalizie PALAZZO-CYBO-C.cOLOMBO  PALAZZO-CYBO-ENTRATA  PALAZZO-CYBO-ATRIO-RITOCCATO-777x1024  PALAZZO-CYBO-doc-doc-FACCIATA-001  PALAZZO-CYBO-ENTRATA-SCALONE-1024x758  PALAZZO-CYBO-ripulito-DOC-atrio-cortile-Palazzo-Bartolomeo-Invrea-poi-Palazzo-Cardinale-Cybo-Via-del-Campo-10-Genova-768x1024  Palazzo-CYBO-Scipione  Palazzo-Cybo-lapide  PALAZZO-CYBO-DOC-STEMMA-SCALONE

 

PALAZZO-CYBO-C.cOLOMBO  PALAZZO-CYBO-ENTRATA  PALAZZO-CYBO-ATRIO-RITOCCATO-777x1024  PALAZZO-CYBO-doc-doc-FACCIATA-001  PALAZZO-CYBO-ENTRATA-SCALONE-1024x758  PALAZZO-CYBO-ripulito-DOC-atrio-cortile-Palazzo-Bartolomeo-Invrea-poi-Palazzo-Cardinale-Cybo-Via-del-Campo-10-Genova-768x1024  Palazzo-CYBO-Scipione  Palazzo-Cybo-lapide  PALAZZO-CYBO-DOC-STEMMA-SCALONE  PALAZZO-CYBO-STEMMA-2-doc

——————————————————————————————

Particolare con lo stemma cardinalizio Cybo ingrandito 

PALAZZO-CYBO-C.cOLOMBO  PALAZZO-CYBO-ENTRATA  PALAZZO-CYBO-ATRIO-RITOCCATO-777x1024  PALAZZO-CYBO-doc-doc-FACCIATA-001  PALAZZO-CYBO-ENTRATA-SCALONE-1024x758  PALAZZO-CYBO-ripulito-DOC-atrio-cortile-Palazzo-Bartolomeo-Invrea-poi-Palazzo-Cardinale-Cybo-Via-del-Campo-10-Genova-768x1024  Palazzo-CYBO-Scipione  Palazzo-Cybo-lapide  PALAZZO-CYBO-DOC-STEMMA-SCALONE  PALAZZO-CYBO-STEMMA-2-doc  Palazzo-CYBO-1-DOC

——————————————————————————

Stemma di Papa Innocenzo VIII Cybo  nel portico della Basilica di Santa Balbina all’Aventino. Roma. 

PALAZZO-CYBO-C.cOLOMBO  PALAZZO-CYBO-ENTRATA  PALAZZO-CYBO-ATRIO-RITOCCATO-777x1024  PALAZZO-CYBO-doc-doc-FACCIATA-001  PALAZZO-CYBO-ENTRATA-SCALONE-1024x758  PALAZZO-CYBO-ripulito-DOC-atrio-cortile-Palazzo-Bartolomeo-Invrea-poi-Palazzo-Cardinale-Cybo-Via-del-Campo-10-Genova-768x1024  Palazzo-CYBO-Scipione  Palazzo-Cybo-lapide  PALAZZO-CYBO-DOC-STEMMA-SCALONE  PALAZZO-CYBO-STEMMA-2-doc  Palazzo-CYBO-1-DOC  PALAZZO-CYBO-stemma_di_Innocenzo_VIII_nel_portico_1000910-1024x768

——————————————————————–

Stemma famiglia CyboPALAZZO-CYBO-C.cOLOMBO  PALAZZO-CYBO-ENTRATA  PALAZZO-CYBO-ATRIO-RITOCCATO-777x1024  PALAZZO-CYBO-doc-doc-FACCIATA-001  PALAZZO-CYBO-ENTRATA-SCALONE-1024x758  PALAZZO-CYBO-ripulito-DOC-atrio-cortile-Palazzo-Bartolomeo-Invrea-poi-Palazzo-Cardinale-Cybo-Via-del-Campo-10-Genova-768x1024  Palazzo-CYBO-Scipione  Palazzo-Cybo-lapide  PALAZZO-CYBO-DOC-STEMMA-SCALONE  PALAZZO-CYBO-STEMMA-2-doc  Palazzo-CYBO-1-DOC  PALAZZO-CYBO-stemma_di_Innocenzo_VIII_nel_portico_1000910-1024x768  PALAZZO-CYBO-STEMMA-DOCCCC

 

——————————————————————

Stemma della famiglia Cybo utilizzato dal cardinale  Innocenzo Cybo, camerlengo di Santa Romana Chiesa, nipote di Innocenzo VIII e vescovo di Genova dal 1520 al 1521.

PALAZZO-CYBO-C.cOLOMBO  PALAZZO-CYBO-ENTRATA  PALAZZO-CYBO-ATRIO-RITOCCATO-777x1024  PALAZZO-CYBO-doc-doc-FACCIATA-001  PALAZZO-CYBO-ENTRATA-SCALONE-1024x758  PALAZZO-CYBO-ripulito-DOC-atrio-cortile-Palazzo-Bartolomeo-Invrea-poi-Palazzo-Cardinale-Cybo-Via-del-Campo-10-Genova-768x1024  Palazzo-CYBO-Scipione  Palazzo-Cybo-lapide  PALAZZO-CYBO-DOC-STEMMA-SCALONE  PALAZZO-CYBO-STEMMA-2-doc  Palazzo-CYBO-1-DOC  PALAZZO-CYBO-stemma_di_Innocenzo_VIII_nel_portico_1000910-1024x768  PALAZZO-CYBO-STEMMA-DOCCCC  Stemma_cardinalizio_Innocenzo_Cybo

——————————————————————

Chiesa di San Marcellino dove il futuro Papa venne battezzato.PALAZZO-CYBO-C.cOLOMBO  PALAZZO-CYBO-ENTRATA  PALAZZO-CYBO-ATRIO-RITOCCATO-777x1024  PALAZZO-CYBO-doc-doc-FACCIATA-001  PALAZZO-CYBO-ENTRATA-SCALONE-1024x758  PALAZZO-CYBO-ripulito-DOC-atrio-cortile-Palazzo-Bartolomeo-Invrea-poi-Palazzo-Cardinale-Cybo-Via-del-Campo-10-Genova-768x1024  Palazzo-CYBO-Scipione  Palazzo-Cybo-lapide  PALAZZO-CYBO-DOC-STEMMA-SCALONE  PALAZZO-CYBO-STEMMA-2-doc  Palazzo-CYBO-1-DOC  PALAZZO-CYBO-stemma_di_Innocenzo_VIII_nel_portico_1000910-1024x768  PALAZZO-CYBO-STEMMA-DOCCCC  Stemma_cardinalizio_Innocenzo_Cybo  PALAZZO-CYBO-SanMarcellino16

———————————————————————————————-

About Bruno Aloi 700 Articoli
Bruno Aloi. Nato a Genova nel 1941, si diploma nel 1960 presso l'Istituto Tecnico Nautico San Giorgio di Genova. Nel 1966 consegue il titolo professionale di Capitano di Lungo Corso. Laureato in Lettere con la tesi "I Liguri nella Gallia meridionale". Molteplici sono i momenti che segnano il percorso di Bruno Aloi, da ufficiale di coperta agli incarichi in diverse specializzazioni formative (corsi di sopravvivenza, mezzi di salvataggio, antincendio di base ed avanzato, corso superiore radar, familiarizzazione navi chimiche, ) fino all'abilitazione a comandante Certificazione S.T.C.W. 1978/95 rilasciato il 28/1/2002. Particolarmente significativa è la sua attività in campo culturale, per un decennio soprintende alla promozione delle grotte di Borgio Verezzi come presidente del Gruppo Grotte Borgio Verezzi. Nell'ambito delle esplorazioni ipogee visita il Marocco, l'Algeria e la Siria su invito del Ministro del Turismo Siriano. Socio onorario dello Speleo Club de l'Aude et de l'Ariège (Francia). In qualità di Presidente dell'Associazione per il Recupero del Genovesato, Bruno Aloi promuove nel 1986 la riapertura dei forti genovesi Sperone e Begato, con eventi di spettacolo, mentre partecipa all'iniziativa "Artisti per il Centro Storico" (1990). Premio Regionale Ligure 1987. Premio "Gente di Mare" 2002. Viareggio. Socio onorario della Società Nazionale di Salvamento. Tra le altre cariche assunte, lo ricordiamo presidente di Al Sham, associazione per le relazioni tra Italia e Siria contibuendo al gemellaggio della città di Genova con la città di Latakia (l'antica Laodicea). Giornalista pubblicista dal 14/6/1989 iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti Roma Tessera N. 170551.. Presidente del Comitato Nazionale per Colombo.

Commenta per primo

Lascia un commento