Gertrude Vanderbilt Whitney. ” Monumento a la Fe Descubridora “. 1929.

Punta del Sebo. Huelva

Scultrice americana Gertrude Vanderbilt Whitney ( New York 1875 – 1942 ). ” Monumento a la Fe Descubridora ” conosciuto anche come ” Monumento a Cristóbal Colón ” .  Punta del Sebo alla confluenza dei fiumi Tinto e Odiel.  Huelva.

Il monumento, alto 37 metri,  simboleggia la fede che guidò Cristoforo Colombo nel Nuovo Mondo. Venne finanziato tramite una sottoscrizione popolare negli Stati Uniti organizzata dalla Columbus Memorial Fund Inc. ; fu costruito dal 1927 al 1929 ed inaugurato il 21 aprile 1929, nel corso di una cerimonia alla presenza del primo ministro Miguel Primo de Rivera e dell’ambasciatore statunitense Ogden H. Hammond.  L’uomo scolpito,  appoggiato su una croce,è talvolta descritto come rappresentante di un frate del  Convento de La Rábida, ma la stessa scultrice lo descrisse come la figura simbolica di un navigatore che guarda verso Occidente con occhi visionari. 

L’11 marzo 2008  il monumento é stato dichiarato “Bien de Interés Cultural”.

Monumento-a-Colon-Huelva-Andalusia-760x1024

——————–

Vista frontale Vista-feontle-Monumento_a_Cristobal_Colon_Huelva-1

——————————

1601648589182colon-ok

—————————-

Veduta panotamica del monumento alto 37 metri    e con  il piedistallo  ornato da bassorilievi delle culture azteca, inca, maya e cristiana.

veduta-aerea-monumento-colon-punta-del-sebo-1024x426

————————–

statue-the-monumento-a-la-fe-descubridora-symbolizing-the-faith-1024x663

———————-

Filmati dopo il restauro del monumento.

 

——————

Gertrude Vanderbilt Whitney (New York  1875 – 1942) è stata una scultrice statunitense, mecenate e collezionista d’arte.   Fondatrice nel 1931 del Whitney Museum of American Art di New York.  Studiò all’Art Students League di New York e poi con Auguste Rodin a Parigi.

6653335_122908766710

———————–

Informazioni su Bruno Aloi 956 Articoli
Bruno Aloi. Nato a Genova nel 1941, si diploma nel 1960 presso l'Istituto Tecnico Nautico San Giorgio di Genova. Nel 1966 consegue il titolo professionale di Capitano di Lungo Corso. Laureato in Lettere con la tesi "I Liguri nella Gallia meridionale". Molteplici sono i momenti che segnano il percorso di Bruno Aloi, da ufficiale di coperta agli incarichi in diverse specializzazioni formative (corsi di sopravvivenza, mezzi di salvataggio, antincendio di base ed avanzato, corso superiore radar, familiarizzazione navi chimiche, ) fino all'abilitazione a comandante Certificazione S.T.C.W. 1978/95 rilasciato il 28/1/2002. Particolarmente significativa è la sua attività in campo culturale, per un decennio soprintende alla promozione delle grotte di Borgio Verezzi come presidente del Gruppo Grotte Borgio Verezzi. Nell'ambito delle esplorazioni ipogee visita il Marocco, l'Algeria e la Siria su invito del Ministro del Turismo Siriano. Socio onorario dello Speleo Club de l'Aude et de l'Ariège (Francia). In qualità di Presidente dell'Associazione per il Recupero del Genovesato, Bruno Aloi promuove nel 1986 la riapertura dei forti genovesi Sperone e Begato, con eventi di spettacolo, mentre partecipa all'iniziativa "Artisti per il Centro Storico" (1990). Premio Regionale Ligure 1987. Premio "Gente di Mare" 2002. Viareggio. Socio onorario della Società Nazionale di Salvamento. Tra le altre cariche assunte, lo ricordiamo presidente di Al Sham, associazione per le relazioni tra Italia e Siria contibuendo al gemellaggio della città di Genova con la città di Latakia (l'antica Laodicea). Giornalista pubblicista dal 14/6/1989 iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti Roma Tessera N. 170551.. Presidente del Comitato Nazionale per Colombo.

Commenta per primo

Lascia un commento