Mostra Internazionale “Artisti del Vecchio e Nuovo Mondo- Omaggio al Perù”. Luglio 2017.

Villa Cambiaso di Savona dall'8 al 16 luglio 2017.

Manifesto ufficiale della Mostra

Villa Cambiaso di Savona. Dall’8 al 16 luglio 2017. 

Quarta edizione  Mostra Internazionale Artisti del Nuovo e Vecchio Mondo “Omaggio al Perù”.  Nazioni rappresentate: Albania, Belgio, Italia, Aruba, Messico, Dominicana, Perù, Ecuador, Brasile, Paraguay.

Organizzata da Bruno Aloi, Presidente del Comitato Internazionale Cristoforo Colombo con il patrocinio della Regione Liguria, Comune di Savona, Consulado General del Perù en Genova. Collaborazione dell’Arci Pesca F.I.S.A. e dell’Associazione Peruviana “Stranieri nel Mondo”.

Sono intervenuti  tra gli altri : Raul Jimenez Zavala Vice Console dell’Ecuador in Genova, Giuseppe Durazzo Console Onorario d’Albania presso il Principato di Monaco e Genova,  Renato Giusto Presidente del Consiglio Comunale di Savona, Rosa Mondragon presidente dell’Associazione “Stranieri nel Mondo ONLUS” e Ambasciatrice di Buona Volontà per il Perù del Comitato Internazionale Cristoforo Colombo (I.C.C.C.), Antonio Carabetta Presidente Provinciale dell’Arci Pesca F.I.S.A..

Quattro gli artisti peruviani presenti:  Jesus Salinas Nunez, Rosa Mondragon, Gladys Cristina Hurtado Moncada, Maria Luisa Hurtado Moncada.

 

MOSTRA-SV-2017-manifesto
Manifesto ufficiale della Mostra “Artisti del Vecchio e Nuovo Mondo”  a Villa Cambiaso di Savona.
MOSTRA-SV-2017
Scheda di partecipazione.
Villa-Cambiaso-Savona
Villa Cambiaso
Villa-Cambiaso-atrio
Villa Cambiaso. Atrio con fontana attribuita al Bernini.
MOSTRA-SV-2017-giardino-2
Giardino di Villa Cambiaso

—————————–

Pio Vintera , direttore di Villa Cambiaso e Bruno Aloi mettono a punto gli ultimi accorgimenti per definire il programma della Mostra.

MOSTRA-SV-2017-PIO-VINTERA-E-BRUNO-ALOI-1024x683
Pio Vintera Direttore di Villa Cambiaso e Bruno Aloi mettono a punto il programma della Mostra.

———————————-

Que viva el Perú señores!!! 

Nutrita la presenza peruviana alla Mostra “Omaggio al Perù”.  Antonio Carabetta e Bruno Aloi danno il benvenuto agli artisti peruviani ed alla comunità peruviana presente.

MOSTRA-SV-2017-INAUGURAZIONE-1024x763
Que viva el Perú señores!!!  Nutrita la presenza peruviana alla Mostra “Omaggio al Perù”.  Antonio Carabetta e Bruno Aloi danno il benvenuto agli artisti peruviani ed alla comunità peruviana presente.

——————————-

Inaugurazione della Mostra

MOSTRA-SV-2017-pubblico
Pubblico in visita alla Mostra
MOSTRA-SV-2017-interni-1024x676
Saloni con parte di opere esposte
MOSTRA-SV-2017-DOC-alcune-opere-esposte-1024x683
Alcune opere esposte
mostra-sv-2017-OPERE-DI-wILLIAM-CACERES-E-NIPOTE-aNNA-mARIA-cARAVELLA-1-1024x681
Altre  opere esposte
MOSTRA-SV-2017-Gruppo-SADA-DOC-1024x625
Il Gruppo SADA, Bruno Aloi ,  Renato Giusto presidente del Consiglio Comunale di Savona e Pio Vintera. .
MOSTRA-SV-2017-Piastrella-di-Villa-Cambiaso-1024x595
Pio Vintera regala a Bruno Aloi la piastrella ricordo di Villa Cambiaso. Il presidente del consiglio comunale di Savona commenta .
MOSTRA-SV-2017-Giannina-Scorza-4-1024x680
Intervento di Giannina Scorza, critico d’arte.
MOSTRA-SV-2017-Giannina-Scorza-5-1024x680
Il critico d’arte Giannina Scorza impegnata con Pio Vintera.
MOSTRA-SV-2017-Nives-Bonavera-Norma-Annichiarico-Bruno-Aloi-Rosa-Mondragon-e-Maria-Luisa-Hurtado-Moncada.-DOC-1024x680
Nives-Bonavera, Norma Annichiarico, Bruno Aloi, Rosa Mondragon e Maria Luisa-Hurtado Moncada. Il Vecchio e il Nuovo Mondo ben rappresentati da queste belle e brave artiste..-
MOSTRA-SV-2017-PIO-E-MONICA
Pio Vintera, Bruno Aloi
MOSTRA-SV-2017-poker-1
Poker di artisti…… Norma Annichiarico, Maurizio Montesoro, Laura Minuti e Stefania Serra.
MOSTRA-SV-2017-foto-di-gruppo-1
Villa Cambiaso. Victor Hugo Camposano, Susanna Ida Riconda Galletti, Giusy Chiolo, Bruno Aloi e Pio Vintera
MOSTRA-SV-2017-FOTO-RICORDO-1024x679
Victor Hugo Camposano, Susanna Ida Riconda Galletti, Bruno Aloi e Giusy Chiolo.
MOSTRA-SV-2017-Antonio-e-Alan-1-1024x680
Antonio Carabetta e Alan Rodriguez nell’atrio di Villa Cambiaso di fronte alla fontana attribuita al Bernini.
MOSTRA-SV-2017-PIO-E-MONICA
Pio Vintera, Monica Calvache Direttrice della rivista digitale latinoamericana Vision Latina, e Bruno Aloi

—————————-

Grey Estela ADAMES in arte Grey Est

Artista pittrice contemporanea neo-concettuale, nasce a Santo Domingo nella Repubblica Dominicana il 28 luglio 1974. L’arte, come spesso notiamo nella storia dei maestri, accompagna Grey sin dalla fanciullezza e non si limita all’attività pittorica.  Inizia a frequentare alcuni percorsi formativi in ambito teatrale, sua altra passione. L’arte visiva, la pittura in particolare, rimane comunque dominante nella vita personale e professionale di Grey Est. L’arte è mezzo creativo ed espressivo, strategia per esplorare quell’universo esperenziale tendenzialmente infinito, dove al centro di tutto rimane sempre la persona.

MOSTRA-SV-2017-Dominicana
Dominicana
MOSTRA-SV-2017-Grey-Estela-Adames-in-arte-Grey-Est.
Grey Estela Adames in arte Grey Est.
MOSTRA-SV-2017-Grey-Estela-Adames-Dominicana-683x1024
Grey Estela Adames. “Maternità”.

————————————

Norma ANNICHIARICO

Artista paraguaiana di Asuncion.  Norma ha concluso i suoi studi in Arti Plastiche alla Scuola di Belle Arti dell’Università Nazionale iin Asuncin e all’Istituto Superiore di Arte. Le sue opere si trovano in varie Gallerie d’Arte della sua città, come ad esempio nel Museo Nacional de Bellas Artes di Asuncion e all’estero. Ha partecipato a numerose esposizioni in Paraguay e in Argentina. Attualmente lavora come docente d’Arte nella Scuola Superiore.

MOSTRA-SV-2017-Paraguay
Paraguay
MOSTRA-SV-2017-NORMA-ANNICHIARICO-Paraguay-821x1024
Norma Annichiarico con la sua opera “Estación del Ferrocarril”.
MOSTRA-SV-2017-NORMA-ANNICHIARICO-Bahia-de-Asunción-1024x646
Norma Annichiarico. “Bahia de Asunción”.
MOSTRA-SV-2017-NORMA-ANNICHIARICO-Panteón-Nacional-de-los-Heroes-e1523458241127-768x1024
Panteón Nacional de los Heroes
MOSTRA-SV-2017-INAUGURAZIONE-intervista-di-Norma-da-parte-di-Vision-Latina-001
Monica Calvache della rivista Vision Latina intervista Norma Annichiarico

————————————-

Enrico ANDREOLI

Di Varazze. Artista cosmopolita. Espressionista materico; utilizza varie tecniche usando anche le dita che maestralmente affonda delineando i meandri delle onde marine o le fendenti corna dei  tori di una cruenta corrida.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-Andreoli
Enrico Andreoli.
MOSTRA-SV-2017-Andreoli-foto-1
soggetto marinaro
MOSTRA-SV-2017-Anfreoli-2
scene di corrida

——————————-

Claudelino BALBUENA

Artista cosmopolita. Nome d’arte Basybuky, nato a Puerto Diana, Alto Paraguay. Artista plastico, le cui opere evocano sentimenti profondi, radicati nella cultura indigena. Vincitore del concorso organizzato dall’Ambasciata di Spagna e dalla Segreteria nazionale Paraguayana  della Cultura con i dipinti “La battaglia dello sciamano”.

MOSTRA-SV-2017-Paraguay
Paraguay
MOSTRA-PALAZZO-IMPERIALE-BASYBUKY-sua-foto-Claudelino-Balbuena
Claudelino Balbuena
MOSTRA-SAVONA-Claudelino-Balbuema-dea-pesce-rosso
Claudelino Balbuena. “La battaglia dello sciamano”
MOSTRA-PALAZZO-IMPERIALE-Claudelino-DOC
Claudelino Balbuena. “La battaglia dello sciamano”.

—————————————

Paola BARBIERI

Nasce a Genova nel 1961, da molti anni vive e lavora in Svizzera. Si è avvicinata fin da adolescente alla pittura da autodidatta. Osservando e prendendo spunto dalla realtà, cerca di ricostruire i soggetti attraverso la percezione personale, lavorando sull’elemento colore e su una rielaborazione semplificata, talvolta in parte immaginaria, del reale. Crede nell’uso del colore forte e deciso, sfumato quanto basta per esprimere il più possibile l’esistenza e la presenza della luce. Ha dipinto per diversi anni lontano dalle mostre. Nell’ultimo periodo ha ripreso l’ attività espositiva partecipando a mostre collettive.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-PAOLA-BARBIERI-foto
Paola Barbieri
MOSTRA-SV-2017-PAOLA-BARBIERI-Lombra-della-sera-1024x1019
Paola Barbieri. “L’ombra della sera”.
MOSTRA-SV-2017-PAOLA-BARBIERI-Luna-tra-fili-derba-DOC-DOC-475x1024
Paola Barbieri. “Luna tra fili d’erba”.

—————————-

William CACERES

Nato ad Ambato (Ecuador) nel 1967, residente in Slovacchia. L’Ambasciatore dell’Ecuador in Slovacchia, Diego Stacey Moreno  residente a Topoľčany  ha scritto una sua biografia nel 2013.   Il maestro  ha una lunga carriera nelle Arti Visive, iniziata sotto la guida del professor Luis A. Morales di Quito (1990). William Caceres attraversa nella sua pittura la ricchezza culturale del suo popolo e interpreta gli aspetti fisici della migrazione  che si oppongono alla migrazione dell’anima. Il maestro Cacerers cerca, cattura ed esprime la sua identità attraverso la pittura d’arte, deriva, libera dal vento, attraverso concetti e tecniche del surrealismo.

MOSTRA-SV-2017-Ecuador
Ecuador
MOSTRA-PALAZZO-IMPERIALE-William-caceres-foto-personale
William Caceres
MOSTRA-SV-2017-Caceres-Doc-Everyday-at-the-same-time
William Caceres. “Everyday at the same time”.
MOSTRA-SV-2017-William-Caceres-Bruno-Aloi-Victor-Hugo-Camposano-e-Alan-Rodriguez.-DOC-1024x680
L’ artista ecuadoriano William Caceres  residente dal 1967 in Slovacchia. Bruno Aloi presidente dell’ICCC , l’artista ecuadoriano Victor Hugo Camposano direttore artistico per le Mostre del Comitato Internazionale Cristoforo Colombo (ICCC),  ed il presentatore della Mostra il peruviano Alan Rodriguez.
MOSTRA-SV-2017-Caceres-e-V.Console
William Caceres con Raul Jimenez Zavala Vice Console dellEcuador in Genova.
mostra-sv-2017-wILLIAM-CON-TARGA-1
William Caceres con la targa dell’ICCC.
MOSTRA-SV-2017-TARGA-WILLIAM-CACERES-1024x681
William Caceres con la targa della 4^ Mostra Internazionale ” Omaggio al Perù”
MOSTRA-SV-2017-Victor-DOC-1
Villa Cambiaso. Victor Hugo Camposano, Norma Annicchiarico e William Caceres.
MOSTRA-SV-2017-Cinacchio-Norma-e-William-678x381-1
Villa Cambiaso. Giorgio Cinacchio, Norma Annicchiarico e William Caceres.

—————————————–

Nives BONAVERA.

Ha concluso il suo ciclo di studi presso l’Accademia di Belle Arti di Carrara con una tesi in Storia dell’Arte dal titolo “Le Tecniche Divisioniste” nel 2001. L’anno successivo ha eseguito il Tirocinio presso la ditta D.A.B. Restauro di Taggia. Attualmente si occupa di restauro ligneo, decorazioni ed opere musive. Nel corso degli anni ha realizzato numerose personali e collettive di livello internazionale, con la presenza delle sue opere all’interno di Pinacoteche, Istituzioni e collezioni private. Nel 2011 diventa una degli “Artisti per l’Unicef”.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-NIVES-doc
Nives Bonavera
MOSTRA-SV-2017-Nives-Bonavera-1
Nives Bonavera. Prima opera esposta.
MOSTRA-SV-2017-Nives-Bonavera-2
Nives Bonavera. “Seconda opera esposta”.
MOSTRA-SV-2017-Nives-Bonavera-3
Nives Bonavera. “Terza opera esposta”.

 

MOSTRA-SV-2017-NIVES-che-sorride-doc
Nives Bonavera, con la targa consegnata al S.A.D.A. (Sodalizio Artisti Dianesi Autocritici). Del S.A.D.A. erano presenti oltre a Nives Bonavera anche i soci fondatori Gianni Calcagno, Innocenzo Coppola “Jerome”, Andrea Costa e Aldo Gramondo.

———————————–

Gianni CALCAGNO.

Gianni Calcagno è nato pittore. Autodidatta per vocazione, ha cominciato in giovanissima età, usa la spatola in modo autorevole e la sua pittura è piacevole, fresca, spontanea. Ha dipinto sempre la sua bella Liguria dove è nato nel 1947. Il suo tratto personale non è mai stato influenzato da altre pitture. La sua modestia e semplicità sono state molto apprezzate negli anni dal pubblico e gli hanno pemesso di avere un buon successo e un ottimo rapporto pittorico in qualsiasi sua esposizione.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-CALCAGNO-Gianni
Gianni Calcagno
MOSTRA-SV-2017-Gianni-Calcagno-foto-1-e1522950273385
Gianni Calcagno. 1
MOSTRA-SV-2017-Gianni-Calcagno-foto-2
Gianni Calcagno. 2
MOSTRA-SV-2017-Gianni-Calcagno-foto-3
Gianni Calcagno. 3

———————————-

Mario CALOGERO.

Nato a Pizzo Calabro nel 1945. Dopo aver conseguito la maturità presso il Liceo Artistico di Brera, si è laureato alla Facoltà di Architettura dell’Università di Milano. Ha tenuto numerose personali ed esposto con successo in manifestazioni di rilievo internazionale. E’ citato con risalto nei principali annuari e dizionari d’arte italiana contemporanea.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-MARIO-CALOGERO-foto-1024x879
Mario Calogero.
MOSTRA-SV-2017-MARIO-CALOGERO-Primavera-a-Massarosa
Mario Calogero. “Primavera a Massarosa”.
MOSTRA-SV-2017-MARIO-CALOGERO-Colori-nel-padule
Mario Calogero. “Colori nel padule”.
MOSTRA-SV-2017-Mario-Calogero.-Interno-con-natura-morta
Mario Calogero. ‘Interno con natura morta’

——————————- 

Victor Hugo Camposano.

Ecuadoriano nato a Guayaquil. Il suo cammino artistico iniziagià dall’infanzia; a dieci anni la mia prima  creazione fu una raffigurazione dellisola Galàpagos e così inizia il mio amore per l’arte che con il passar del tempo si è alimentato sempre più. Nel 2000 è venuto in Italia per un corso temporaneo, ma con il passar del tempo si è innamorato della Bella Italia che insegna e mostra il suo volto artistico, e così ha deciso di rimanerci. La sua tecnica nasce dalla passione per la matematica e le figure geometriche. La sua passione per l’arte lo porta a studiare nuove tecniche 3D. 

MOSTRA-SV-2017-Ecuador
Ecuador
MOSTRA-SV-2017-VICTOR-HUGO-CAMPOSANO-Ecuador
Victor Hugo Camposano Arguello
MOSTRA-SV-2017-VICTOR-HUGO-CAMPOSANO-ARGUELLO-quadro-1
Victor Hugo Camposano Arguello. “Opera n. 1”
MOSTRA-SV-2017-VICTOR-HUGO-CAMPOSANO-ARGUELLO-quadro-2
Victor Hugo Camposano. “Opera n. 2”.
MOSTRA-SV-2017-VICTOR-HUGO-CAMPOSANO-ARGUELLO-Quadro-3
Victor Hugo Camposano. “Opera n. 3”.

——————————

Anna Maria Caravella.

Spazia nell’uso sapiente di tecniche a olio, gessi, carboncino, acquarelli e tutto ciò che viene considerato come il prolungamento della sua anima verso la tela. Affronta i soggetti umani attraverso una propria ricerca interiore . Le sue opere riescono ad essere un alimento in perenne movimento proprio come il suo amato mare.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-ANNA-MARIA-CARAVELLA-foto-2-1024x681
Anna Maria Caravella
MOSTRA-SV-2017-Anna-Maria-caravella-con-Alan-1024x680
Anna Maria Caravella intervistata da Alan Rodriguez
MOSTRA-SV-2017-Anna-Maria-Caravella-boutique-a-barbados-732x1024
Anna Maria Caravella. “Boutique a Barbados”.
MOSTRA-SV-2017-ANNA-MARIA-CARAVELLA-Portofino.-Piazzetta-1024x668
Anna Maria Caravella. “Portofino, piazzetta”.
MOSTRA-SV-2017-Anna-Maria-Caravella-Perù-olio-50X70-1993-765x1024
Mostra Internazionale “Artisti del Vecchio e Nuovo Mondo-Omaggio al Perù”. Anna Maria Caravella. “Perù”.

…………………………………………

Pasquale Caraviello.

Nato a Napoli nel 1973 ha iniziato a dipingere grazie all’influsso della figura artistica del padre Giovanni, pittore per diletto, da cui ha ereditato la passione per l’arte. I suoi primissimi dipinti ritraggono paesaggi  fiabeschi e dettagli e piccoli particolari osservati durante  i suoi innumerevoli viaggi in moto in giro per l’Italia e l’Europa. Successivamente l’artista inizia un percorso introspettivo molto profondo e riscopre nella pittura il “mezzo” per dare sfogo al suo mondo interiore, l’utilizzo del colore e lo studio delle tecniche di impiego dello stesso su tela diventano lo “strumento” per esprimere ed esprimersi.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-PASQUALE-CARAVIELLO-foto-personale-DOC
Pasquale Caraviello
MOSTRA-SV-2017-PASQUALE-CARAVIELLO-Paesaggio-notturno-50x70-DOC
Pasquale Caraviello. “Paesaggio notturno”.
MOSTRA-SV-2017-PASQUALE-CARAVIELLO-cromatismo-astratto-50x-60-DOC
Pasquale Caraviello. “Cromatismo astratto”.
MOSTRA-SV-2017-PASQUALE-CARAVIELLO-disegno-1-DOC
Pasquale Caraviello. “Il dubbio”.

———————————– 

Giusy CHIOLO.

L’artista agrigentina, residente a Genova, ha avuto sin dall’adolescenza una spiccata tensione artistica che l’ha portata  ad esprimersi in molteplici maniere, servendosi di svariate tecniche tra le quali quella del modellaggio, della ceramica, delle sculture in gesso e non solo. Una delle sue prime tecniche adottate fu quella della fotografia, che la spinse a scattare centinaia di foto dei più vari paesaggi e volti della riviera Ligure. Successivamente cominciò a sperimentare ed utilizzare la manualità, che le permisero di sviluppare nel migliore dei modi tutta la propria attività di autodidatta precedentemente iniziata, esaltando la grande passione artistica.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-Giusy-Chiolo-foto-da-scegliere-piccola
Giusy Chiolo
MOSTRA-SV-2017-Giusy-Chiolo-mobiletto-1
Giusy Chiolo.  Mobiletto esposto alla Mostra.
MOSTRA-SV-2017-Giusy-Chiolo-mobiletti-2
Giusy Chiolo. Mobiletti esposti alla Mostra.
MOSTRA-SV-2017-Giusy-con-Alan-1024x680
Villa Cambiaso – Giusy Chiolo intervistata da Alan Rodriguez.

———————————

CIF (Centro Italiano Femminile) di Chiavari.

E’ un’Associazione di promozione sociale nata sul territorio nazionale nel 1944 a Chiavari, si è costituita ufficialmente nell’anno 1979. Dal 1979 al 2009 l’Associazione ha sempre operato nel comprensorio organizzando corsi di molte tecniche artigianali e artistici, la diffusione e la conoscenza delle antiche forme di arte e artigianato del nostro comprensorio, organizzando mostre, conferenze e formazione nel mondo della scuola.  Dal 2000 è iscritta agli Albi Regionali del terzo Settore, Regionale e Nazionale Promozione sociale, Ente di Formazione.  Al suo attivo dal 2005 un servizio di centro bambini e dal 2008 asilo nido, nel 2009 creazione di uno sportello telefono donna e centro di ascolto, oggi centro antiviolenza. Il 2 maggio 2017 ha inaugurato con l’Associazione Socratica e con il patrocinio del Comune di Chiavari uno sportello gratuito di Counseling. Fanno parte del CIF, Paola Pantaleoni insegnante di decorazione su porcellana terzo fuoco; Nicoletta Demartini e Franca Segale insegnanti di macramè; Mariarosa Razeto tecnica cuerda seca; Iris Tartaglia insegnante di modellazione argilla.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-CIF-opere-di-Maria-Rosa-Razeto-in-biscotto-con-smalti-tecnica-cuerda-seca-scorci-di-Lavagna-e-Camogli-1007x1024
CIF opere di Maria Rosa Razeto in biscotto con smalti tecnica ‘cuerda seca’ scorci di Lavagna e Camogli.
MOSTRA-SV-2017-CIF-macramè-768x1024
CIF. “Macramè”.
MOSTRA-SV-2017-CIF-vaso-di-porcellana
CIF. “Vaso di porcellana”.
MOSTRA-SV-2017-CIF-cuerda-seca-di-Maria-rosa-Razeto
CIF. “Cuerda seca di Mariarosa Razeto”.
MOSTRA-SV-2017-macramè-su-ardesia-raffigurante-i-portici-di-Chiavari.
macramè su ardesia raffigurante i portici di Chiavari.

—————————-

Giorgio CINACCHIO.

Nato a Genova nel 1958. Diplomato al Liceo Artistico Paul Klee di Genova nel 1977. Frequenta i primi due anni di Architettura a Genova per immettersi, successivamente, nel campo lavorativo.  Le sue parole: “Quando mi trovo davanti a una tela o un foglio bianco, tutto quello che ho intorno non esiste più, entro in un’altra dimensione, conta solo quello che ho davanti, e a quel punto inizia la sfida con me stesso”.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-Giorgio-Cinacchio-Foto-DOC
Giorgio Cinacchio
MOSTRA-SV-2017-Giorgio-Cinacchio-La-donna-di-cuori-50x70-DOC
Giorgio Cinacchio. “La donna di cuori”.
MOSTRA-SV-2017-Giogio-Cinacchio-Quadro-3-Riflessi-50-x-60-DOC
Giogio Cinacchio. “Riflessi”.
MOSTRA-SV-2017-Giorgio-Cinacchio-Quadro-1-La-ragazza-con-monili-cm-100x70-DOC
Giorgio Cinacchio. “La ragazza con monili”.

——————————–

Mirco COLOMBO

Nasce a Savona nel 1952. Ha iniziato ad appassionarsi di fotografia, e in particolare di paesaggi, intorno al 1980. Con le sue fotografie scattate attraverso l’Europa con scorci mondani anche nella Grande Mela, la Nuova York, ha partecipato a molte mostre personali e collettive collezionando ben 30 premi nazionali ed internazionali. E’ affascinato dagli aspetti profetici ed esotici dei grandi deserti sahariani e del Medio Oriente, culla di civiltà antichissime, monofisite ed iconoclaste.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-Mirco-Colombo-foto-personale
Mirco Colombo
MOSTRA-SV-2017-Mirco-Colombo-foto-1
Mirco Colombo foto di New York
MOSTRA-SV-2017-Mirco-Colombo-foto-2
Mirco Colombo foto di New York al tramonto

—————————————-   

Innocenzo COPPOLA in arte JEROME.

Jerome con alle spalle l’Accademia e sessant’anni di pittura, esterna i suoi sentimenti a tutto tondo, caratterizzandoli con il suo proprio tratto, frutto di studio e sperimentazione, con la sua genealogia Camona, la sua  noncuranza del sistema, l’impermeabilità alle mode e il distacco dal mercato. Tutto ciò lo rende inimitabile, unico e prolifico. Intelligenza, scuola e maestria esplodono in ogni sua opera o, come meglio lui usa dire : “Situazione”. E’ presente in numerose collezioni private e gallerie italiane ed estere.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-Jerome-foto
Innocenzo Coppola (Jerome)
MOSTRA-SV-2017-Jerome-1
Opera n. 1 di Jerome alla Mostra di Villa Cambiaso.
MOSTRA-SV-2017-Jerome-2
Opera n. 2 di Jerome alla Mostra di Villa Cambiaso.
MOSTRA-SV-2017-Jerome-3
Opera n. 3 di Jerome alla Mostra di Villa Cambiaso.

———————————-

Aida CORRAL

Messicana, nata a New York e residente a Mexicali, capitale dello sttao di Baja California (Messico). Ha studiato presso l’Istituto di Belle Arti di Baja California e danza classica presso l’Università Autonoma di Baja California. Ha insegnato laboratori di danza, pittura, sviluppo  creativo edesign presso l’Università Xochicalco in California. Il suo lavoro artistico è promosso attualmente in Colombia, USA e Messico. Come artista multidisciplinare internazionale promuove il suo  lavoro artistico presso la Casa della Cultura di Mexicali.

Messico
Messico-bandiera

MOSTRA-SV-2017-Aida-Corral-sorridente-DOC
Aida Corral
MOSTRA-SV-2017-Aida-Corral-Santa-Corona
Aida Corral. “Santa Corona”.
MOSTRA-SV-2017-Aida-Corral-Santa-Natura-1
Aida Corral. “Santa Natura”.

—————————- 

Andrea COSTA.

Fa parte del Gruppo S.A.D.A., un sodalizio di artisti dianesi, uniti da amicizia, ironia ed empatia, per realizzare opere dal significato umanitario. Ne è fondatore insieme a : Tiziano Gramondo, Gianni Calcagno, Aldo Gramondo, Nives Bonavera, Jerome, Riccardo Tommaselli e Giampiero Borsari.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-DOC-Andrea-COSTA-1
Andrea Costa. Opera n. 1
MOSTRA-SV-2017-DOCAndrea-Costa-2
Andrea Costa. Opera n. 2

———————————-

Martine DRUART DE MORA.

Pittrice belga residente a Louvain-la Neuve. Il disegno del corpo è un collegamento vitale fra le diverse pratiche del suo lavoro. “Mise en scene du corp, des corps…”.

Belgio

MOSTRA-SV-2017-Martine-Druart-de-Mora-altra-foto-1024x768
Martine Druart de Mora
MOSTRA-PALAZZO-IMPERIALE-Martine-Druart-de-Mora-6
Martine Druart de Mora. “Tela n. 1”
MOSTRA-PALAZZO-IMPERIALE-Martine-Druart-de-Mora-5
Martine Druart de Mora. “Tela n. 2”
MOSTRA-SV-2017-Martine-Druart-de-Mora-4
Martine Druart de Mora “Tela n. 3.

—————————————-

Armando DURANTE.

Nato a Sale nelle Lannghe. Dopo un lungo periodo passato a Torino vive tra il paese natio e lo Sri Lanka.  Ha iniziato ad esporre  in diverse gallerie d’arte negli anni ottanta e le sue opere sono presenti in molte collezioni private non solo in Italia ma in diversi stati europei, in Australia, Asia etc.  L’arte pittorica di Armando Durante spazia fra paesaggi delle Langhe, personaggi come contadini e non, marine che sfumano, in alcuni casi dall’impressionismo all’astrattismo oltre che ad elaborazioni al computer di fotografie stampandone alcune copie e distruggendone poi il file. L’ultima sua fatica artistica si ispira  a soggetti orientali, elefanti, pesci, animali sacri, divinità induiste e buddiste.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-ARMANDO-DURANTE-1
Armando Durante. Opera n. 1 esposta a Villa Cambiaso.
MOSTRA-SV-2017-Armado-DURANTE-3
Armando Durante. Opera n. 2 esposta a Villa Cambiaso.
MOSTRA-SV-2017-Armando-DURANTE-2
Armando Durante. Opera n. 3 esposta a Villa Cambiaso.

——————————-

Paolo GANDOLFO.

La pittura di Paolo Gandolfo è espressione della personalità di un artista che ha continuato e continua a seguire la propria genuina ispirazione, ad osservare attentamente , dal proprio angolo di quiete, sia gli oggetti più soliti e modesti della vita quotidiana sia la natura che lo circonda, rappresentando gli uni e l’altra nella loro essenzialità temporale, e tutti valorizzandoli con la luminosità cromatica accordata al dettato del proprio sentire.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-Paolo-GANDOLFO
Paolo Gandolfo. Opera n. 1 esposta a Villa Cambiaso
MOSTRA-SV-2017-Paolo-GANDOLFO-2
Paolo Gandolfo. Opera n,. 2 esposta a Villa Cambiaso

————————————-

Giovanna GATTO.

Pittrice nata tra i monti delle Valli Ossolane. Da sempre appassionata di botanica, esprime la sua intima connessione con la Natura attraverso i colori e le trasparenze dell’acquerello puro in un delicato equilibrio tra arte e scienza. La visione realistica del ritratto, unita ad un’interpretazione vibrante del colore, rivelano all’osservatore il legame profondo tra l’artista e la Natura che la ispira. Nell’aprile 2016 espone nel Plazzo Imperiale di Genova. Nel settembre 2016 a Spoleto Art Festival organizzato dalla “Baronessa Soares”. Nel gennaio 2017 a Roma ad “Open Art 2017”. Il suo motto “Nulla è più figlio dell’arte di un giardino (Sir Walter Scott)”.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-Giovanna-Gatto
Giovanna Gatto
MOSTRA-SV-2017-Giovanna-Gatto-ribes-nigrum-740x1024
Giovanna Gatto. ” Ribes nigrum”
MOSTRA-SV-2017-Giovanna-Gatto-Rubus-ulmifolius-801x1024
Giovanna Gatto . ” Rubus ulmifolius”.
MOSTRA-SV-2017-GIOVANNA-GATTO-Ribes-rubrum-774x1024
Giovanna Gatto. “Ribes rubrum”.

———————————–

Renato GEIDO.

Renato Geido è approdato da tempo nella famosa isola che non c’è, e cioè un mondo di ispirazione onirica, di assoluta libertà espressiva, dove accanto ad elementi reali presenti nel paesaggio noto ed amato intorno a Savona, egli colloca gli elementi immaginari, carichi di simboli ancestrali ed alchemici. Un surrealismo allo stato puro che fa delle sconfinate possibilità dell’immaginazione lo spazio infinito entro il quale si sviluppano i suoi quadri.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-Renato-Geido-foto-personale
Renato Geido
MOSTRA-SV-2017-Renato-Geido-tela-1
Opera n. 1 esposta a Villa Cambiaso.
MOSTRA-SV-2017-Renato-Geido-tela-2
Opera n. 2 esposta a Villa Cambiaso.
MOSTRA-SV-2017-Renato-Geido-tela-3
Opera n. 3 esposta a Villa Cambiaso.

———————————-

Giusy GHIOLDI.

Giovane artista savonese diplomata all’Accademia delle Belle Arti di Brera. La tecnica utilizzata dall’artista è mista su carta paglia povera, fondi a pastello o gessetto ridipinti con tempera bianca o pittura acrilica. Collage e decollage con colla vinilica, assemblaggio di immagini tratte dalla stampa.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-Giusy-GHIOLDI-foto-tagliata
Giusy Ghioldi
MOSTRA-SV-2017-Giusy-GHIOLDI-foto-1
Giusy Ghioldi. Opera n. 1
MOSTRA-SV-2017-Giusy-GHIOLDI-foto-2
Giusy Ghioldi. Opera n. 2
MOSTRA-SV-2017-Giusy-GHIOLDI-foto-3
Giusy Ghioldi. Opera n. 3I

———————————–

Aldo GRAMONDO.

Pittore dianese, portato alla pittura tradizionale figurativa, in continua ricerca di incantevoli paesaggi liguri che propone nelle tele con toni soffici e soffusi. Ha iniziato giovanissimo per poi interrompersi negli anni sessanta e ricominciare nell’ultimo lustro.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-GRAMONDO-Aldo-foto
Aldo Gramondo
MOSTRA-SV-2017-Aldo-Gramondo-1-e1522949290357
Aldo Gramond0. “Barche”
MOSTRA-SV-2017-Aldo-Gramondo-2
Aldo Gramondo. “Olivi”
MOSTRA-SV-2017-Aldo-Gramondo-3
Aldo Gramondo. “Vele”

———————————–

Gladys Cristina HURTADO MONCADA.

L’artista peruviana nata a Lima risiede da diversi anni a Siena. Ha frequentato l’Università “Inca Garcilao de la Vega” nella sua città natale laureandosi in “Ing. Administrative”.  I suoi quadri ruotano su temi diversi compresi i riferimenti alla cultura del suo paese. Innamorata dell’Arte che ispira le sue opere.  Socia attiva dell’Associazione “Stranieri nel Mondo ONLUS”.

MOSTRA-SV-2017-Perù-1024x682
Perù
MOSTRA-SV-2017-Gladys-Hurtado
Gladys Hurtado
MOSTRA-SV-2017-Gladys-Hurtado-Trabajando-en-familia
Gladys  Cristina Hurtado Moncada. “Trabajando en familia”.
MOSTRA-SV-2017-Gladys-Hurtado-Momento-de-descanso
Gladys Cristina Hurtado Moncada. ” Momento de descanso”.

————————————-

Maria Luisa HURTADO MONCADA

Nata a Lima, Perù. Risiede da alcuni anni ad Anguillara Sabazia. Ha frequentato l’Università “Inca Garcilao de la Vega” nella sua città natale laureandosi in Scienze della Comunicazione con la specialità in disegno.  Si è poi laureata in Scienze dell’Educazione. Nel 2010 ha ottenuto il titolo di Master  in Gestione dell’Educazione. Ha lavorato come insegnante d’arte nel Liceo “Aplicaciòn San Marcos”. Predilige l’olio; i suoi temi ruotano su argomenti diversi ma principalmente attorno alla cultura del suo paese. Ha esposto le sue opere a Roma, Siena e Firenze, Genova, Savona e numerose altre città italiane. Socia attiva dell’Associazione “Stranieri nel Mondo ONLUS”.

MOSTRA-SV-2017-Perù-1024x682
Perù
MOSTRA-SV-2017-MARIA-LUISA-HURTADO-MONCADA-Perù
Maria Luisa Hurtado Moncada
MOSTRA-2016-SV-DOC-MAria-Luisa-Hurtado-Moncada-1024x623
Maria Luisa Hurtado Moncada a fianco delle sue opere esposte a Villa Cambiaso. In mano la targa ricordo della manifestazione.
MOSTRA-SV-2017-Maria-Luisa-con-ns-targa
Maria Luisa Hurtado Moncada con la targa ricevuta a Villa Cambiaso.

——————————-

Maria LATORRE

Artista d’origine messicana pittrice e ritrattista, residente ad Aruba dove insegna attività artistiche. Nel 2014 realizzò per la prima edizione della Mostra Int. “Artisti del Vecchio e Nuovo Mondo” l’acrilico “L’incontro dei due Mondi” riscuotendo grande successo, tanto che il suo quadro venne preso come emblema della Mostra.

MOSTRA-SV-2017-ARUBA-1024x683
Aruba
MOSTRA-SV-2017-Maria-Latorre-di-Aruba
Maria Latorre messicana naturalizzata nazione di Aruba, costitutiva del Regno dei Paesi Bassi che ne comprende altre tre: i Paesi Bassi e gli stati caraibici di Curaçao e Sint Maarten.
MOSTRA-SV-2017-MARIA-LATORRE-emigrante
Maria Latorre. “Emigrante”.
MOSTRA-SAVONA-MARIA-LATORRE-di-Aruba-dipinto-preso-come-simbolo-della-Mostra-1024x765
Maria Latorre. “L’incontro dei due mondi”.

——————————-

Anna Maria LAURO

Scultrice nata a Genova, figlia d’arte, ha iniziato a scolpire e dipingere sotto la guida del padre Giuseppe; ha approfondito la tecnica della ceramica ad Albissola. Ha tenuto 70 mostre personali e partecipato a collettive e concorsi nazionali e internazionali ottenendo premi di rilievo. Fra i tanti: Oscar dell’Arte,  medaglia d’oro Leone di Venezia,  1°  premio assoluto per la scultura alla rassegna Autunno Veneziano, attestato di benemerenza e cittadinanza onoraria dal Sindaco di Pietra Ligure, titoli di Cavliere dll’Arte, Senatrice dell’Arte e Principe dell’Arte dell’Accademia dell’Arte della Fenespart, Accademia della Greci-Marino. E altri premi ancora.  Sue opere sono in collezioni pubbliche e private, nella sala Club Eurostar della Stazione di  Genova Brignole, e nella Direzione della Casa Circondariale di Marassi.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-ANNA-MARIA-LAURO-foto
Anna Maria Lauro
MOSTRA-SV-2017-ANNA-MARIA-LAURO-Brezza-di-mare-doc-676x1024
Anna Maria Lauro. “Brezza di mare”.
MOSTRA-SV-2017-ANNA-MARIA-LAURO-Sirena-DOC-1024x1018
Anna Maria Lauro. “Sirena”.
MOSTRA-SV-2017-ANNA-MARIA-LAURO-Olè-flamenco-458x1024
Anna Maria Lauro. “Olè flamenco”.

———————————-   

Paolo MANGILI

Di Savona. Le sue creazioni artistiche consistono nell’assemblare vari materiali, quali legno, ferro, plastica e altro, a superfici pittoriche. I vari materiali provengono da frammenti trovati sulle spiagge, nei boschi o sulle strade. La motivazionedella sua ricerca è dimostrare che con qualsiasi cosa si può fare “Arte”.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-Paolo-Mangili
Paolo Mangili. Opera n. 1 in esposizionbe a Villa Cambiaso alla Mostra Internazionale “Artisti del Vecchio e Nuovo Mondo”.

 

MOSTRA-SV-2017-Paolo-Mangili-Opera-n.-2
Paolo Mangili. Opera n. 2 in esposizione a Villa Cambiaso.

—————————————-

Cristina MANTISI

Nata a Lille (Francia) vive a Savona. Ricercatrice nell’arte e per l’arte. Per anni si è dedicata alla ceramica in Albisola per poi passare alla pittura con acrilici. Ricercatrice incallita di nuove immagini ed emozioni; utilizza la macchina fotografica e il computer per nuovi ed eccellenti elaborati.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia

MOSTRA-SV-2017-Cristina-Mantisi-fotografa

MOSTRA-SV-2017-Cristina-Mantisi-Veleggiando
Cristina Mantisi. “Veleggiando”.
MOSTRA-SV-2017-Cristina-Mantisi-Alle-porte-del-sole.
Cristina Mantisi. “Alle porte del sole”.
MOSTRA-SV-2017-Cristina-Mantisi-VCome-il-vento
Cristina Mantisi. “Come il vento”.

———————————–

Valter MELLANO

Nato ad Alba nel 1957. All’età di dieci anni si trasferisce con la famiglia vicino a Savona. Mare, sole, scogli, riviere, porti, vele, regate, visioni di un entroterra con vecchie case circondate da cespugli odorosi di essenze… Tra le novità, la vecchia darsena savonese con il suo carico di storia e di attualità; tutti i quadri corrispondono ad “istantanee” fissate con l’occhio vigile e sensibile dell’Artista. E poi molti piatti con marine, fiori, paesaggi, vedute di Portofino, che confermano come anche nella ceramica Mellano sappia mescolare con prodigiosa abilità luci e colori, al pari degli acrilici che gli hanno dato così vato consenso di critica e di pubblico.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-Valter-Mellano-foto
Valter Mellano
MOSTRA-SV-2017-Valter-Mellano-Apoteosi-cromatica
Valter Mellano. “Apoteosi cromatica”.
MOSTRA-SV-2017-Valter-Mellano-Gozzi-in-porto
Valter Mellano. “Gozzi in porto”.

—————————————

Ida MODICA.

Il suo curriculum artistico è ricco di Mostre personali, fra cui Losanna  e Martigny Gehalens (Svizzera) ; Breil (Francia); Miami (USA);  Playa ( Spagna), Modena, Montefiorino, Chiavari, Borgo di Pontedecimo. Numerosi i premi che le sono stati assegnati:  2° Premio Galleria Glardon, Martigny (Svizzera);  Premio Regione Sarda ; 2° Premio Rivarolo (GE). ; 1° Premio Sestri (GE); 1° Premio “Galleria delle Vigne” (GE). Ha partecipato a numerose mostre collettive.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-IDA-MODICA-foto
Ida Modica
MOSTRA-SV-2017-IDA-MODICA-foto-1-ritagliata-1024x635
Ida Modica. “Onde”.
MOSTRA-SV-2017-Ida-Modica-tra-Antonio-e-Alan-1024x681
Villa Cambiaso – Ida Modica con l’attestato consegnatole da Antonio Carabetta per il Comitato Internazionale Critoforo Colombo e il presentatore Alan Rodriguez pronto ad intervistarla.

————————–     

Rosa MONDRAGON.

Artista peruviana molto conosciuta all’estero, di professione Economista, impone un nuovo stile nell’arte orafa contemporanea. Amante del Perù, Rosa diffonde con orgoglio in ognuna delle sue collezioni le sue origini ancestrali, la sua varia e squisita collezione di gioielli  d’argento puro 950 con pietre semipreziose del Sud America. Con il suo stile  Rosa riesce ad evidenziare la bellezza e la personalità di chi le indossa. Nel 2007 ha fondato l’Associazione di Volontariato “Stranieri nel Mondo ONLUS” della quale è l’attuale Presidente.

MOSTRA-SV-2017-Perù-1024x682
Perù
MOSTRA-SV-2017-ROSA-MONDRAGON-unaltra-foto-personale-626x1024
Rosa Mondragon
MOSTRA-SV-2017-Rosa-1024x641
Rosa Mondragon espone alcune sue collezioni.
MOSTRA-SV-2017-ROSA-MONDRAGON-gioielli-in-mostra-1
Gioielli in mostra.
MOSTRA-SV-2017-ROSA-MONDRAGON-gioielli-5-683x1024
Gioielli
MOSTRA-SV-2017-ROSA-MONDRAGON-gioielli-6-683x1024
Gioielli
MOSTRA-SV-2017-ROSA-MONDRAGON-gioielli-4-683x1024
Gioielli.
MOSTRA-SV-2017-ROSA-MONDRAGON-gioielli-7-683x1024
Gioielli

—————————————-

Maurizio MONTESORO.

Nato a Genova, diplomato al Liceo Artistico e Accademia Albertina di Torino e al corso di pittura all’Accademia  Brera di Milano. Ha insegnato discipline pittoriche al Liceo Artistico “Paul Klee-Nicolò Barabino” di genova dove vive e lavora.  Dopo un esordio di ricerca sulle avanguardie storiche, in particolare l’espressionismo, è passato ad una pittura che echeggiava Nicolas de Staël. Gradualmente si è fatto largo  con una pittura radicata nel post-informale.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-Maurizio-Montesoro-Foto
Maurizio Montesoro
MOSTRA-SV-2017-Maurizio-Montesoro-Senza-titolo-olio-su-tela-50x60-anno-2017.-1-735x1024
Maurizio Montesoro. “Senza titolo”. Olio su tela 50×60. Anno 2017

————————————–   

Alexandre MORA SVERZUT

Autodidatta, ha iniziato il suo percorso artistico negli anni ’90 mentre lavorava ancora nel mercato finanziario brasiliano. Nel 2007 inizia il suo anno sabbatico in Europa, lavorando nove mesi sulla Costa Concordia; successivamente decide di stabilirsi in Italia. Frequenta uno syage in archeologia marina in Sardegna che lo porta ad immergersi a profondità di 52 metri. Appassionato di psichiatria, sociologia, antropologia, scopre nuovi linguaggi gestuali ed impressioni che lo portano a produrre le sue opere, frutto delle molteplici esperienze nei 32 paesi visitati.

MOSTRA-SV-2018-bandiera-Brasile-1024x717
Brasile
MOSTRA-SV-2017-Alexandre
Alexandre Mora Sverzut.
MOSTRA-SV-2017-Alexandre-Mora-Sverzut-il-pescatore-678x381
il pescatore
MOSTRA-SV-2017-Alexandre-Mora-Sverzut-San-Francesco-che-balla-con-la-chitarra-in-mano
San Francesco che balla con la chitarra in mano

————————————

Vincenzina PESSANO

Nata a Savona dove lavora. Di formazione artistica autodidatta, da anni ha intrapreso un cammino pittorico più volte coronato da successi e importanti riconoscimenti. I suoi quadri non sono solo intuizioni della sua fantasia artistica, ma anche rieleborazioni di percezioni memorizzate e di esperienze vissute. Sono paesaggi dell’anima che, tramite la sua arte, hanno conquistato una loro propria definitiva esistenza e una loro collocazione nel libro dei suoi ricordi.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-Vincenzina-Pessano
Vincenzina Pessano
MOSTRA-SV-2017-Vincenzina-Pessano-1
Vincenzina Pessano. “Opera n.1”
MOSTRA-SV-2017-Vincenzina-Pessano-2
Vincenzina Pessano. “Opera n. 2”

————————————

Eva POLLIO.

Nata a Genova nel 1955. Ha frequentato il Liceo Artistico e l’Accademia di Belle Arti a Genova. Inizia a dipingere a 12 anni ; all’età di 22 anni inizia un percorso come scenografa e costumista accanto al maestro Emanuele Luzzati. percorso che continua. Nel suo lavoro ha avito il piacere di lavorare con grandi pittori come Enrico Bay  e scultori come Arnaldo Pomodoro.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-EVA-POLLIO-foto-doc
Eva Pollio
MOSTRA-SV-2016-Eva-Pollio-Cristoforo-1024x768
Eva Pollio. “Cristoforo Colombo”.
MOSTRA-SV-2017-EVA-POLLIO-5
Eva Pollio. “Teste coronate”.
MOSTRA-SV-2017-EVA-POLLIO-3
Eva Pollio. “Cavour”.

———————————–

Laura MINUTI

Genovese, grande creativa, ha modellato creta e dipinto tessuti per bambini. Scopre la cartapesta realizzando prevalentemente personaggi  tra cui le “Popolane”, figure di donne in controtendenza. Espressività, sentimento di serenità e gioia di vivere: questo trasmettono i personaggi realizzati distinguendosi per la morbidezza delle forme e per gli occhi socchiusi. Le sue opere sono state  pubblicate su cataloghi e riviste d’arte. In merito al suo operato si sono espressi valenti critici.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-LAURA-MINUTI-foto
Laura Minuti
MOSTRA-SV-2017-LAURA-MINUTI-quadro-2-e1522707151280-614x1024
Laura Minuti. Scultura in cartapesta “Brezza d’estate”.
MOSTRA-SV-2017-LAURA-MINUTI-scultura-in-cartapesta-Amami-716x1024
Laura Minuti. Scultura in cartapesta ‘Amami’.

————————————

Livio RAIMONDI 

Sa suscitare un univeso di emozioni, per i suoi sentimenti semplici ma profondi che sprigionano dai suoi paesaggi quieti e distesi o dalle sue movimentate scene di vita. ono composizioni di di poetica fantasia che non sotostanno a regole, ma nel comporle l’autore si lascia guidare soltanto dall’istinto del momento e da una tecnica pittorica maturata al Liceo Artistico dell’Accademia Albertina di Torino, perfezionata poi frequentando e studiando alcuni importanti artisti.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-Livio-Raimondi
Livio Raimondi
MOSTRA-SV-2017-Livio-Raimondi-tela-1
Livio Raimondi opera n. 1 esposta a Villa Cambiaso.
MOSTRA-SV-2017-Livio-Raimondi-tela-2
Livio Raimondi opera n. 2 esposta a Villa Cambiaso.
MOSTRA-SV-2017-Livio-Raimondi-tela-3
Livio Raimondi opera n. 3 esposta a Villa Cambiaso.

————————————

Mariella RELINI

Attiva dal 1990, si perfeziona nella tecnica pittorica frequentando corsi e studi di artisti del territorio. Interessata alla manipolazione della creta, dopo corsi formativi, frequenta il laboratorio di un noto ceramista savonese. Partecipa a numerose collettive in Italia e all’estero su invito e selezione. E’ presente in numerosi cataloghi per partecipazione   a mostre e riviste d’arte con opere e testi critici.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-MARIELLA-RELINI-foto-1024x768
Mariella Relini
MOSTRA-SV-2017-Relini-1-DOC-986x1024
Mariella Relini. “Opera n. 1”
MOSTRA-SV-2017-MARIELLA-RELINI-Quadro-3-1024x768
Mariella Relini. “Opera n. 2”
MOSTRA-SV-2017-MARIELLA-RELINI-quadro-1-768x1024
Mariella Relini. “Opera n. 3”

————————

Fatos RIBAJ

Nato a Vlore, Albania. Ha amato dipingere sin da bambino. Dopo il Liceo Artistico ha vinto la borsa di studio per l’Accademia di Belle Arti, ma la dittatura non gli ha permesso di terminare gli studi . Partecipa a varie mostre in Liguria con artisti locali ed esponendo le proprie  opere anche in altre regioni italiane invitato da gallerie d’arte che già lo notano. La sua è una ricerca anche grafica, gli piace giocare con le luci e con le ombre, attraverso tanto colori  vivi.

MOSTRA-SV-2017-Albania-1024x731
Albania
FATOS-DOC-DOC
Fatos Ribaj
MOSTRA-SV-2017-Console-di-Albania-Comune-di-Savona-io-e-artista-albanese-Fatos-1024x680
Villa Cambiaso – Giuseppe Durazzo Console Onorario d’Albania presso il Principato di Monaco e Genova , Renato Giusto Presidente del Consiglio Comunale di Savona, Bruno Aloi e l’artista albanese Fatos Ribaj.
MOSTRA-SV-2017-FATOS-RIBAJ-3
Fatos Ribaj
MOSTRA-SV-2017-FATOS-RIBAJ-2
Fatos Ribaj

——————————–

Susanna Ida RICONDA GALLETTI

Nasce a Torino dove si diploma al Liceo Artistico dell’Accademia Albertina. Frequenta i corsi alla facoltà di Architettura indirizzo storico-critico, con la Laurea in Restauro monumenti e successivamente consegue il Diploma Accademico in Arti Visive e Discipline dello Spettacolo. Lavora nel campo dell’arredamento e progettazione e per la Sovrintendenza Archeologica del Piemonte in qualità di disegnatrice dei materiali protostorici. Vince diversi concorsi design industriale e interior design. Negli ultimi anni ha fatto collimare l’esperienza acquisita nei vari campi aristici creando installazioni polimateriche, dando vita a sequenze inedite usando combinazioni di materiale di recupero.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-SUSANNA-IDA-RICONDA-GALLETTI-foto
Susanna Ida Riconda Galletti
MOSTRA-SV-2017-Susanna-Ida-Riconda-Galletti-Mostro-marino-1-1024x931
Susanna Ida Riconda Galletti. ” Mostro marino”.
MOSTRA-SV-2017-SUSANNA-IDA-RICONDA-GALLETTI-il-kraken-1024x1017
Susanna Ida Riconda Galletti. “Il kraken”.

——————————–

Cinzia ROSSI

Presidente dell’ANFE di Pescara, organizzatrice di eventi e mostre attraverso formule originali con lo scopo di smuovere le coscienze e portare le persone ad un grado superiore di consapevolezza e sensibilità. Due eventi recenti: “L’arte che unisce” e “Rosadonna Festival”.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-Cinzia-ROSSI-DOC
Cinzia Rossi
MOSTRA-SV-2017-Cinzia-Rossi-foto
Cimzia Rossi a Villa Cambiaso
MOSTRA-SV-2017-Cinzia-ROSSI-discorso
Cinzia Rossi a Villa Cambiaso

—————————     

Jesus SALINAS NUNEZ

Artista contemporaneo nato nel 1973 in Arequipa, Perù. Studia all’Università dNazionale “San Agustin” e frequenta il “Club 2000 del fumetto”, ciò gli permette di rappresentare nel  1992  il Perù al Festival Internazionale di caricature di Sant Just le Martel a Limoges, Francia.  Da quel momento gira l’Europa facendo disegni e caricature nelle fiere ed eventi in vari paesi. Si stabilisce a Torino e frequenta il “Primo Liceo Artistico Statale”. Terminati gli studi inizia a lavorare nel campo dell’arte facendo mostre individuali e collettive in Italia e all’estero. Dipinge murales per istituzioni e privati e facendo caricature come hobby.  Socio attivo dell’Associaizone “Stranieri nel Mondo ONLUS”.

MOSTRA-SV-2017-Perù-1024x682
Perù
MOSTRA-SV-2017-Jesus-Salinas-Nunez
Jesus-Salinas-Nunez
MOSTRA-SV-2017-Jesus-Salinas-Nunez-bravo-artista-e-anche-bravo-al-microfono-1024x768
Villa Cambiaso. Jesus Salinas Nunez bravo artista e anche bravo al microfono

————————————–

Paolo SCREMIN

Figlio d’arte; il padre, Piero Scremin, accademico della Lino Selvatico di Padova, gli insegnò i primi rudimenti della pittura. Vocato da sempre per “girare il mondo” ha coltivato alquanto disordinatamente la sua passione per la pittura che come si sa, richiede una vocazine stanziale, un metodo, una disciplina, che caratterialmente gli era alquanto estranea. Instancabile viaggiatore non ha mai trascurato la sua passione per l’arte. Ha partecipato a varie mostre permanenti e collettive. Molte sue opere si trovano in collezioni private e collettive in Italia e all’estero, Stati Uniti compresi.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-Paolo-Scremin-Foto-DOC-DOC
Paolo Scremin
MOSTRA-SV-2017-Paolo-Scremin-Quadro-1-Libertà-995x1024
Paolo Scremin. “Libertà”.
MOSTRA-SV-2017-Paolo-Scremin-Quadro-2-Maschere-1024x514
Paolo Scremin. “Maschere”.
MOSTRA-SV-2017-Paolo-Scremin-Quadro-3-Presagi-1024x719
Paolo Scremin. ” Presagi”.

———————————–

Pier Giovanni SCREMIN

Vive e lavora a Diano Marina. Allievo dapprima del padre Piero, ha poi proseguito i suoi studi presso il pittore belga Paul De Leenheer, docente all’Università di Gand. La sua pittura, caratterizzata da una evidenza plastica di matrice postimpressionista accordata su tonalità cromatiche calde e compiacenti che sottolineano l’esperienza emozionale della realtà, volge alla considerazione del paesaggio e ad immagini di genere. Il lavoro di Scremin ha meritato ambiti riconoscimenti, fra i quali, il Premio alla Biennale di Sanremo, 1997.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-Pier-Giovanni-Scremin-foto
Pier Giovanni Scremin
MOSTRA-SV-2017-Pier-Giovanni-Scremin-quadro-1-822x1024
Pier Giovanni Scremin. “Opera n. 1”
MOSTRA-SV-2017-Pier-Giovanni-Scremin-Quadro-2
Pier Giovanni Scremin. “Opera n. 2”.

————————————-

Stefania SERRA

Nata a Torino nel 1970. Si diploma all’Istituto d’Arte di Chiavari in Decorazione pittorica con ottimi voti nelle materie aristiche ed entusiasmanti prospettive. Crea con arte propria dei delicatissimi oggetti in cera, ceramica e con ogni materiale modellabile con fili di ferro e filanti di ogni genere spaziando dalla lavoraione ad uncineto, ferri, aghi, ecc…  Utilizza svariate tecniche di lavorazione quali macramè, tombolo e telaio. Dipinge su qualunque superficie tra cui vetro, legno, tessuti, abbinando vari stili pittorici alle sue personali interpretazioni. Ritrattista in chiaroscuro. Nel 2009 si specializza nella realizzazione di borse e nella creazione e decorazione di abiti da donna con particolare interesse rivolto agli abiti da sera e da cerimonia.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-STEFANIA-SERRA-foto-personale
Stefania Serra
MOSTRA-SV-2017-STEFANIA-SERRA-foto-al-lavoro-768x1024
Stefania Serra intenta al lavoro.
MOSTRA-SV-2017-STEFANIA-SERRA-ricamo-1024x576
Stefania Serra. “Ricamo”.
MOSTRA-SV-2017-STEFANIA-SERRA-vestito-da-sposa-e1522812771186-576x1024
Stefania Serra. “Vestito da sposa”.

————————————

Davide TARDELLI

 Artista genovese. Segue un percorso di studi più tecnico che artistico. Difatti nel 2005 si laurea in Ingegneria elettrica presso la Facoltà di genova. Nel 2014 decide di metter mano ai colori a tempera e incomincia a concretizzare una passione, tuttora viva, che è quella del colore come stimolo emotivo. Incomincia un percorso pittorico astratto molto vivace. Partecipa a diverse mostre a Genova e allo “Spoleto Art Festival 2016”. Dalle tempere agli acquerelli, agli smalti su tele, tavolette, bottiglie. Davide trova piacere nell’esprimere un bisogno interiore non maturo con i supporti disponibili nella quotidianità. La sua ricerca creativa è ancora viva e in corso d’opera.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-IMPERIALE-Tardelli-717x1024
Davide Tardelli
MOSTRA-SV-2017-Tardelli-foto-2-1024x746
Davide Tardelli. “Opera n.1”
MOSTRA-SV-2017-Tardelli-foto-1-876x1024
Davidw Tardelli. “Opera n. 2”
MOSTRA-SV-2017-Tardelli-foto-3-513x1024
Davide Tardelli. “Opera n. 3”
MOSTRA-SAVONA-2017-Tardelli
Davide Tardelli a Villa Cambiaso

——————————     

Patrizia TUMMOLO

Nasce nel 1961 a Genova,  dove vive e lavora. Sin dall’infanzia ha dimostrato un interesse particolare per il disegno, la danza e il canto. Il disegno avrà negli anni preponderanza, per l’artista,  che intraprende i primi studi artistici sullo stilismo di moda, a Genova. Per Patrizia Tummolo, però si fa strada la passione di approfondire gli studi artistici, frequentando l’Istituto Artistico Sperimentale “Paul Klee” di Genova. Nel settembre 2011, Patrizia realizza un altro sogno, frequenta lo studio del maestro scultore Balàzs Berzseny da cui apprende la lavorazione di vari tipi di pietra e marmo.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-2017-PATRIZIA-TUMMOLO-Foto-doc
Patrizia Tummolo
MOSTRA-SV-2017-PATRIZIA-TUMMOLO-METAMORFOSI-DI-SUONI
Patrizia Tummolo. “Metaformosi di suoni”.
MOSTRA-SV-2017-PATRIZIA-TUMMOLO-marmo-sul-lago-Balaton-e1522887027183-576x1024
Marmo sul lago Balaton (Ungheria).

————————————–

Pio VINTERA.

Pittore savonese. Appassionato della pittura a olio e autodidatta si è cimentato nel figurativo rappresentando scorci savonesi e altri luoghi italiani come Torino, Roma, Genova, Trento, Brescia, Cuneo, Mondovì, ecc… E, su progetti, ha realizzato opere su grandi tele composte.

MOSTRA-SV-2017-Italia
Italia
MOSTRA-SV-Villa-Cambiaso-PIO-foto
Pio Vintera
MOSTRA-SV-2017-PIO-VINTERA-quadro-1
Pio Vintera
MOSTRA-SV-PIO-7
Pio Vintera

————————————–

Rita VITALONI

Diplomata al Liceo Artistico di Savona, ha poi ottenuto il Diploma Accademico in Pittura e di secondo livello in Grafica all’Accademia di Belle Arti di Cuneo. Le sue opere esprimono il desiderio dell’artista di esplorare da tutti i punti di vista la realtà; non sololtanto quella che tutti noi quotidianamente vediamo, sentiamo o tocchiamo attraverso i nostri limitati sensi, ma anche l’altra realtà:  “l’oltre” che non ci è posibile percepire direttamente.

MOSTRA-SV-2017-Italia

ItaliaMOSTRA-SV-2017-Rita-VITALONI-doc

 

MOSTRA-SV-2017-Rita-Vitaloni-opera-1
Rita Vitaloni. Opera n. 1 esposta a Villa Cambiaso.
MOSTRA-SV-2017-Rita-Vitaloni-2
Rita Vitaloni. Opera n. 2 esposta a Villa Cambiaso.

—————————————————–

Villa Cambiaso di Savona.

All’inaugurazione,  intermezzo a cura del gruppo peruviano di danza “Tierra del Sol” per il Nuovo Mondo e un concerto musicale  al pianoforte per il Vecchio Mondo 

MOSTRA-SV-2017-Marinera-1
Marinera
MOSTRA-SV-2017-Marinera-3-1024x680
Marinera
MOSTRA-SV-2017-Maritza-Polo-e-le-ballerine-del-festejo-1024x680
Alan Rodriguez presenta Maritza Polo presidente di Tierra del Sol e le sue piccole ballerine che hanno appena danzato il festejo, tipica danza peruviana.
MOSTRA-SV-2017-Celine-Polo-giovane-danzatrice-1024x680
La giovane ballerina del gruppo che ha ballato la danza  afro sudamericana , festejo, intervistata da  Alan Rodriguez.  Si chiama Celine Polo ed ha solo 5 anni,  fa parte del Gruppo di danza Tierra del Sol.
MOSTRA-SV-2017-Marinera
Marinera Norteña
MOSTRA-SV-2017-Marinera-nortena-1024x680
Marinera Norteña
MOSTRA-SV-2017-Giusto-Franco-1024x599
Giusto Franco al pianoforte, Francesco Barone contrabbasso e Alfio Badano batteria.

————————————————–

Summary
Event
Mostra Internazionale
Location
Villa Cambiaso di Savona, Via Torino,Savona,Liguria-17100
Starting on
8 luglio 2017
Ending on
16 luglio 2017
Offer Price
About Bruno Aloi 813 Articoli
Bruno Aloi. Nato a Genova nel 1941, si diploma nel 1960 presso l'Istituto Tecnico Nautico San Giorgio di Genova. Nel 1966 consegue il titolo professionale di Capitano di Lungo Corso. Laureato in Lettere con la tesi "I Liguri nella Gallia meridionale". Molteplici sono i momenti che segnano il percorso di Bruno Aloi, da ufficiale di coperta agli incarichi in diverse specializzazioni formative (corsi di sopravvivenza, mezzi di salvataggio, antincendio di base ed avanzato, corso superiore radar, familiarizzazione navi chimiche, ) fino all'abilitazione a comandante Certificazione S.T.C.W. 1978/95 rilasciato il 28/1/2002. Particolarmente significativa è la sua attività in campo culturale, per un decennio soprintende alla promozione delle grotte di Borgio Verezzi come presidente del Gruppo Grotte Borgio Verezzi. Nell'ambito delle esplorazioni ipogee visita il Marocco, l'Algeria e la Siria su invito del Ministro del Turismo Siriano. Socio onorario dello Speleo Club de l'Aude et de l'Ariège (Francia). In qualità di Presidente dell'Associazione per il Recupero del Genovesato, Bruno Aloi promuove nel 1986 la riapertura dei forti genovesi Sperone e Begato, con eventi di spettacolo, mentre partecipa all'iniziativa "Artisti per il Centro Storico" (1990). Premio Regionale Ligure 1987. Premio "Gente di Mare" 2002. Viareggio. Socio onorario della Società Nazionale di Salvamento. Tra le altre cariche assunte, lo ricordiamo presidente di Al Sham, associazione per le relazioni tra Italia e Siria contibuendo al gemellaggio della città di Genova con la città di Latakia (l'antica Laodicea). Giornalista pubblicista dal 14/6/1989 iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti Roma Tessera N. 170551.. Presidente del Comitato Nazionale per Colombo.

Commenta per primo

Lascia un commento