Bye bye, Columbus – Gran Bretagna 1991 TV

Regia:      Peter Barnes

Soggetto: Peter Barnes

Sceneggiatura: Peter Barnes

Fotografia: Ivan Strasburg

Genere:       biografia

Montaggio: John Wilson

Costumi:     Evangeline Harrison

Musiche originali : Stephen Deutsch

Formato:     Film tv colore

Produzione BBC

Prodotto da : Cathy Lord e  Ann Scott

 

Cast:

Daniel Massey               (Colombo)

Simon Callow                (frà Marchena)

John Turner                           (Luis de Santangel)

Dilys Laye                    (Beatriz de Bobadilla)

Peter Bayliss                  (Cadinal Mendoza)

Harriet Walter                (Regina Isabella)

Alex Jennings                (Re Ferdinando)

James Laurenson                   (Torquemada)

Christie Horn                (Beatriz de Arana)

Shaun Prendergast          (primo marinaio)

Barry Stanton               (secondo marinaio)

Timothy West                 (Martin Pinzon)

Nicholas Farrell            (Rodrigo)

Timothy Bateson                    (frà Nervo)

Gene Latter                             (capo indiano)

Christopher Ettridge      (Roldan)

Jack Shepherd              (voce del pappagallo)

 

byebyecolumb01

About Bruno Aloi 190 Articoli
Nato a Genova nel 1941, si diploma Istituto tecnico Nautico. Divenuto capitano di lungo corso (1966), è laureato in Lettere. Molteplici sono i momenti che segnano il percorso di Bruno Aloi, da ufficiale di coperta agli incarichi in diverse specializzazioni formative fino all'abilitazione a comandante nel 2002. Particolarmente significativa è la sua attività in campo culturale, per un decennio soprintende alla promozione delle grotte di Borgio Verezzi e nell'ambito delle esplorazioni geografiche visita il Marocco, l'Algeria e la Siria. In qualità di Presidente dell'Associazione per il Recupero del Genovesato, Bruno Aloi promuove la riapertura dei forti genovesi Sperone e Begato, con eventi di spettacolo, mentre partecipa all'iniziativa "Artisti per il Centro Storico" (1990). Tra le altre cariche assunte, lo ricordiamo presidente di Al Sham, associazione per le relazioni tra Italia e Siria e presidente del Comitato Nazionale per Colombo.