Liceo Classico “C. Colombo”, Genova – Sabato 20 maggio 2006 – Commemorazione 500° morte di Cristoforo Colombo 20 maggio 1506.

Liceo Classico Statale ” C. Colombo” di Genova.  Sabato 20 maggio 2006.

LICEO-COLOMBO-statua
Cortile del Liceo Classico. Monumento a Cristoforo Colombo opera dello scultore Francesco Caroni. 

Commemorazione del 500° Anniversario della morte di Cristoforo Colombo avvenuta a Valladolid il 20 maggio 1506 : “rese l’anima a Dio nel suddetto luogo di Valladolid, avendo prima con molta divozione presi tutti i Sacramenti e dette queste ultime parole: In manus tuas, Domine commendo spiritum meum.”

Organizzata dal Comitato Nazionale per Colombo con il patrocinio della Provincia di Genova .

—————————————————————————————————————————————————————————————————————————————–Programma della commemorazione.

Parte esterna. 

LICEO-COLOMBO-DOC-DOC-DOC-copertina-1024x697

Parte interna.

LICEO-COLOMBO-foglio-lato-interno-programma-DOC-1024x710

——————————————————————————————————————————————————————————

Alle 10.00.  Saluto del Dirigente Scolastico Prof. Nicolò Scialfa preside del Liceo Classico “Cristoforo Colombo” e del rappresentante  della Capitaneria di Porto. Intervento del Dott. Bruno Aloi presidente del Comitato Nazionale per Colombo che esponeva il significato  della commemorazione,  unica su tutto il territorio italiano.   A sua volta l’Assessore alla Cultura della Provincia di Genova, D.ssa Maria Cristina Castellani  porgeva i saluti della Provincia che ha patrocinato l’evento.   

LICEO-COLOMBO-cerimonia
A sinistra il M° Nahel Halabi, il rappresentante della Capitaneria di Porto, Bruno Aloi presidente del Comitato Nazionale Colombo, Maria Cristina Castellani Assessore Cultura Provincia di Genova, il preside del Liceo Colombo Nicolò Scialfa                                        . 

——————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————-

Alle ore 10.15. Al termine dei saluti  i marinai dell’ANMI di Genova presenti con il loro presidente C.te Tullio Pisacane, hanno deposto una corona ai piedi del monumento di Cristoforo Colombo sito nel cortile interno del Liceo (ex Chiostro della chiesa della Nunziata).

Seguiva la lettura di un sunto del testamento di Cristoforo Colombo e al termine della lettura il M° Nahel Halabi, prima tromba dell’Orchestra Sinfonica Nazionale  Siriana suonava il Silenzio fuori ordinanza con evidente commozione dei presenti.

Liceo-Colombo-DOC-doc-doc-ANMI-1024x806
Il Gruppo A.N.M.I. pronto con la corona che andranno a deporre ai piedi del monumento a C. Colombo.

——————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————-

Alle ore 10.30. Rappresentazione teatrale “L’ammiraglio dell’oceano e delle anime” di Pier Maria Rosso di San Secondo (Caltanissetta 1887-Lido di Camaiore 1956).

Gli attori del Teatro dell’Ateneo :

il marinaio                               Michele Coletta

il mozzo di guardia               Matteo Cattide

il pilota Juan de la Cosa      Nicola Kjelland

Cristoforo Colombo              Roberto Tomaello

il medico                                    Antonio Bonfiglio

il mozzo Diego Almeniz       Luca Rebora

voce angosciosa                      Valentina Capogreco

Messa in scena a cura di Roberto Tomaello con l’assistenza di Andrea Barberis, Tatiana Catalano e Luca Galvagno.

Liceo-Colombo-1-doc-pubblico-attento
Un momento della recita dell’atto unico “L’ammiraglio dell’oceano e delle anime”.

Altri momenti della recita.

LICEO-COLOMBO-recita

LICEO-COLOMBO-Tomaello

Gli attori del Teatro dell’Ateneo salutano il pubblico al termine della recita dell’atto unico “L’ammiraglio dell’oceano e delle anime” di Pier Maria Rosso di San Secondo. 

Da Graziella Corsinovi della facoltà di Scienza della Formazione dell’Università di Genova  “il dramma ispirato a Colombo, insiste sulla necessità continuata ed inesauribile di impegnarsi nella scoperta di un mondo sempre da scoprire: quello dell’animo umano”.

LICEO-COLOMBO-2-gli-attori-saluti-al-pubblico
Gli attori del Teatro dell’Ateneo ringraziano il pubblico al termine della recita.

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————–

Alle ore 11.15.  Il Gruppo Corale Nugae diretto dal M° Giovanni Parodi intona il canto gregoriano della “Salve Regina”.

Inno religioso cantato dagli equipaggi della Nina, Pinta e Santa Maria al tramonto ed al sorgere dalle acque del Nuovo Mondo all’alba del 12 ottobre 1492.

Liceo-Colombo-Coro-Nugae-M°-Giovanni-Parodi
Il Gruppo Corale Nugae con il M° Giovanni Parodi.

——————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————-

Studenti del Liceo Classico “Cristoforo Colombo” molto attenti alla cerimonia di commemorazione. Alla fine faranno una ola in memoria dell’ammiraglio del mar Oceano.

Liceo-Cristoforo-Colombo-di-Genova-20-maggio-2006-500°-anniversario-della-morte-di-Cristoforo-Colombo-a-Valladolid-il-20-maggio-1506-Cerimonia-commemorativa-nel-piazzale-del-Liceo.-1024x734
Alcuni studenti del Liceo Classico “Cristoforo Colombo”.

——————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————-

Lettera di ringraziamento del Dirigente Scolastico Prof. Dott. Nunzio Cotena  al Dott. Bruno Aloi :  “un evento che ha segnato per il nostro istituto un momento di particolare commozione condivisa da Preside, docenti e alunni nel ricordo di Cristoforo Colombo che per noi è un simbolo di imperitura gloria”. 

Liceo-Colombo-Colombo-lettera-ringraziamento
Lettera di ringraziamento

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————-

Sabato 20 maggio 2006 Liceo Classico Cristoforo Colombo, Commemorazione 500° della morte di Cristoforo Colombo avvenuta il 20 maggio 1506 a Valladolid (Spagna).

Tre filmati.

 

 

About Bruno Aloi 816 Articoli
Bruno Aloi. Nato a Genova nel 1941, si diploma nel 1960 presso l'Istituto Tecnico Nautico San Giorgio di Genova. Nel 1966 consegue il titolo professionale di Capitano di Lungo Corso. Laureato in Lettere con la tesi "I Liguri nella Gallia meridionale". Molteplici sono i momenti che segnano il percorso di Bruno Aloi, da ufficiale di coperta agli incarichi in diverse specializzazioni formative (corsi di sopravvivenza, mezzi di salvataggio, antincendio di base ed avanzato, corso superiore radar, familiarizzazione navi chimiche, ) fino all'abilitazione a comandante Certificazione S.T.C.W. 1978/95 rilasciato il 28/1/2002. Particolarmente significativa è la sua attività in campo culturale, per un decennio soprintende alla promozione delle grotte di Borgio Verezzi come presidente del Gruppo Grotte Borgio Verezzi. Nell'ambito delle esplorazioni ipogee visita il Marocco, l'Algeria e la Siria su invito del Ministro del Turismo Siriano. Socio onorario dello Speleo Club de l'Aude et de l'Ariège (Francia). In qualità di Presidente dell'Associazione per il Recupero del Genovesato, Bruno Aloi promuove nel 1986 la riapertura dei forti genovesi Sperone e Begato, con eventi di spettacolo, mentre partecipa all'iniziativa "Artisti per il Centro Storico" (1990). Premio Regionale Ligure 1987. Premio "Gente di Mare" 2002. Viareggio. Socio onorario della Società Nazionale di Salvamento. Tra le altre cariche assunte, lo ricordiamo presidente di Al Sham, associazione per le relazioni tra Italia e Siria contibuendo al gemellaggio della città di Genova con la città di Latakia (l'antica Laodicea). Giornalista pubblicista dal 14/6/1989 iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti Roma Tessera N. 170551.. Presidente del Comitato Nazionale per Colombo.

Commenta per primo

Lascia un commento