El otro Cristobal – Cuba/Francia 1962

Altri titoli:

The other Christopher

L’autre Cristobal

Titolo secondario in Francia: Cristobal le marin

Diretto e sceneggiato da: Armand Gatti

Durata: 115′

Fotografia: Henry Alecan

Musica originale : Gilberto Valdes

Suono: Christian Hackpill

Montaggio: Roberto Bravo, Julio Montelongo

Produzione:Eddie Ulrich Test Films  I.C.A.I.C. (Instituto Cubano de Arte e Industria Cinematograficos)

Direttorer artistico:Hubert Monloup

Lingua; spagnolo e sottotitoli in francese

Genere: dramma fantastico 35 mm,  bianco e nero

Note : i negativi sono conservati presso l’ Instituto Cubano del Arte e Industrias Cinematográficos (ICAIC)

Premio: Il film ha rappresentato Cuba nel 1963 al Festival di Cannes ed ha vinto il Premio  “Écrivains de cinéma et de télévision”.

Produttori: Antoine Maestrati, Miguel Mendoza

 

Cast:         

  • Jean Bouise  (Cristoforo)
  • Alden Knight (Julio)
  • Bertina Acevedo  (Vergine Maria)
  • Pierre Chaussat
  • Gilda Hernandez
  • Georgia Galvez
  • Marc Dudicourt
  • Carlos Ruiz de la Tejera
  • José Antonio Rodriguez
  • Eduado Manet
  • Sandra Mirabal
  • Agustin Campos
  • Eslinda Nunez

 

Trama  e commenti:

da Dizionario dei film, Firenze, Sansoni, 1968

“Anastasio si è impadronito del cielo e terrorizza un villaggio. Ma Cristobal, il marinaio, guida gli uomini del villaggio e lo sconfigge con l’aiuto della Vergine. Tornato sulla terra, scopre di nuovo l’America. In chiave allegorica, e in un cielo di cartapesta, Gatti ha ambientato una favola-sacra che trasfigura elementi del folclore popolare per dar loro una dimensione nuova, e la interrompe a tratti con canzoni che propongono fasi di riflessioni e di straniamento. Con la sua confusione pirotecnica, il film coglie i caratteri essenziali di una rivoluzione e del mondo contadino, e con il rifiuto di ogni tipo di “realismo socialista” dà a Cuba un film affascinante quanto confuso, straordinario quanto “discutibile” nel senso buono del termine, pieno di trovate visive e narrative.

cata_oeuvres_Films_realises_62746_ElOtroCristobal-19621

cata_oeuvres_Films_realises_62746_ElOtroCristobal-19621  El-otro-Cristobal

cata_oeuvres_Films_realises_62746_ElOtroCristobal-19621  El-otro-Cristobal  II-4a

cata_oeuvres_Films_realises_62746_ElOtroCristobal-19621  El-otro-Cristobal  II-4a  II-4b-El-otro-Cristobal

cata_oeuvres_Films_realises_62746_ElOtroCristobal-19621  El-otro-Cristobal  II-4a  II-4b-El-otro-Cristobal  II-5a-El-otro-Cristobal

 

 

About Bruno Aloi 226 Articoli
Nato a Genova nel 1941, si diploma Istituto tecnico Nautico. Divenuto capitano di lungo corso (1966), è laureato in Lettere. Molteplici sono i momenti che segnano il percorso di Bruno Aloi, da ufficiale di coperta agli incarichi in diverse specializzazioni formative fino all'abilitazione a comandante nel 2002. Particolarmente significativa è la sua attività in campo culturale, per un decennio soprintende alla promozione delle grotte di Borgio Verezzi e nell'ambito delle esplorazioni geografiche visita il Marocco, l'Algeria e la Siria. In qualità di Presidente dell'Associazione per il Recupero del Genovesato, Bruno Aloi promuove la riapertura dei forti genovesi Sperone e Begato, con eventi di spettacolo, mentre partecipa all'iniziativa "Artisti per il Centro Storico" (1990). Tra le altre cariche assunte, lo ricordiamo presidente di Al Sham, associazione per le relazioni tra Italia e Siria e presidente del Comitato Nazionale per Colombo.