Salvatore Revelli. “Colombo e l’America”. 1860.

Paseo Colón. Lima, Perù.

Scultore Salvatore Revelli (Taggia 1816 –   Roma 1859).   Gruppo monumentale “Colombo e l’America”.

Il monumento rappresenta  Cristoforo Colombo che offre  la croce ad una fanciulla indiana che simboleggia l’ America e che abbandona la freccia quale attributo guerriero.  La base in marmo di Carrara ed i rilievi sono opera di Giuseppe Palombini.

Commissionato  il 20 luglio 1853 dal governo peruviano con decreto del presidente José Rufino Echenique (  Presidente del Perù dal 20 aprile 1851 al 5 gennaio 1855).

L’opera , alta tre metri, venne terminata nell’aprile del 1855 , spedita in Perù nel giugno del 1857 e inaugurata il 3 agosto 1860 ( ricorrenza della data della partenza del viaggio di scoperta) sotto la presidenza di Ramon Castilla e collocato  nell’ Ovale dell’Alameda de Acho.

In seguito ad atti vandalici il monumento venne spostato nel 1906 all’ Avenida 9 de Diciembre , oggi Paseo Colón.

beautiful-statue-lima-doc-761x1024

 

————————-

Particolare del monumento. L’America.

 

BIBLIOTECA-CNC-ICCC-Revelli-

 

———————–

Il monumento venne vandalizzato con pittura e scritte  nel 2016.

Foto scattata  da  “Lima Antigua” venerdì 14 ottobre 2016.

LIMA-STATUA-VERNICE

————————

Il monumento fatto ripulire nel 2016 dalla Municipalidad de Lima.

REVELLI-LIMA-Colombo-Lima-Peru-2

—————————–

Nel dicembre 2020 la Municipalidad de Lima, attraverso la Prolima (Programma Municipale per il Recupero del Centro Storico di Lima) 

ha iniziato il restauro definitivo del monumento.

42f855c0ed15199171bfb2184a8c5757

—————————-

51278538514c6321327c245ccbd9a252

—————————–

LIMA-7606c0f805ac3c65b179e1e9d7

 

——————————-

Il monumento dopo il restauro

Da “Los apuntes de Daniel del 1° settembre 2021

————

Il piedistallo

BASE-RESTAURATA

————————

Il monumentoLIMA-va1a-2

———————–

La targa commemorativa  ricollocata alla base del monumento.

A CRISTOBAL COLON / El H(onorable) CONCEJO PROVINCIAL / EN REPRESENTACIÓN DEL / PUEBLO DE LIMA CONMEMORA / EL IV CENTENARIO DEL / DESCUBRIMIENTO DE LA AMÉRICA / OCTUBRE XII DE / MDCCCXCII.

LIMA-diapositiva15

————————–

Dettagli della scultura

LIMA-REST-PART

—————-

 

LIMACROCE

—————-

 

About Bruno Aloi 885 Articoli
Bruno Aloi. Nato a Genova nel 1941, si diploma nel 1960 presso l'Istituto Tecnico Nautico San Giorgio di Genova. Nel 1966 consegue il titolo professionale di Capitano di Lungo Corso. Laureato in Lettere con la tesi "I Liguri nella Gallia meridionale". Molteplici sono i momenti che segnano il percorso di Bruno Aloi, da ufficiale di coperta agli incarichi in diverse specializzazioni formative (corsi di sopravvivenza, mezzi di salvataggio, antincendio di base ed avanzato, corso superiore radar, familiarizzazione navi chimiche, ) fino all'abilitazione a comandante Certificazione S.T.C.W. 1978/95 rilasciato il 28/1/2002. Particolarmente significativa è la sua attività in campo culturale, per un decennio soprintende alla promozione delle grotte di Borgio Verezzi come presidente del Gruppo Grotte Borgio Verezzi. Nell'ambito delle esplorazioni ipogee visita il Marocco, l'Algeria e la Siria su invito del Ministro del Turismo Siriano. Socio onorario dello Speleo Club de l'Aude et de l'Ariège (Francia). In qualità di Presidente dell'Associazione per il Recupero del Genovesato, Bruno Aloi promuove nel 1986 la riapertura dei forti genovesi Sperone e Begato, con eventi di spettacolo, mentre partecipa all'iniziativa "Artisti per il Centro Storico" (1990). Premio Regionale Ligure 1987. Premio "Gente di Mare" 2002. Viareggio. Socio onorario della Società Nazionale di Salvamento. Tra le altre cariche assunte, lo ricordiamo presidente di Al Sham, associazione per le relazioni tra Italia e Siria contibuendo al gemellaggio della città di Genova con la città di Latakia (l'antica Laodicea). Giornalista pubblicista dal 14/6/1989 iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti Roma Tessera N. 170551.. Presidente del Comitato Nazionale per Colombo.

Commenta per primo

Lascia un commento