Guy Mitchell. “Christopher Columbus”. 1950

Guy Mitchell. “Christopher Columbus”. 1950


———————————————————————————————

Testo 

Let me fly, fly, fly stormy water
Let me walk on the bottom of the rollin’ sea
Let me run, run, run around this great and fertile land
‘Cos this world ain’t big enough for me
Columbus say to the Spanish King
“I’ll let you in on a mighty fine thing
I aim to prove that the world is round
United States ain’t never been found”
(United States ain’t never been found)
“Now gimme ships,” old Columbus say
“I’ll sail to China the shorter way”
The king, he say “This world is flat,
Sail too far and where you at”
Let me fly, fly, fly stormy water
Let me walk on the bottom of the rollin’ sea
Let me run, run, run around this great and fertile land
https://youtu.be/jgpD_9cd0NU‘Cos this world ain’t big enough for me, oh no
The world ain’t big enough for me
Now Queen Isabella, she gave heed
Said “Go buy the ships you need
Take my jewels but travel slow
‘Cos you might fall down to the world below.”
(Might fall down to the world below)
Crew was a-yellin’ “Turn back home
We ain’t ready for the Kingdom Come”
Look-out hollered, “Land I see
Why there’s the Statue of Liberty”
Let me fly, fly, fly stormy water
Let me walk on the bottom of the rollin’ sea
Oh, let me run, run, run around this great and fertile land
‘Cos this world ain’t big enough for me(Oh no)
The world ain’t big enough for me
Now all of the Indians come out then
To welcome Chris and the hungry men
“Step right up and have a little bite
And the Rotary meets on Monday night”
(Rotary meets on a Monday night)
Columbus sailed right home again
Ship load of gold for the Queen of Spain
King, he say, a-kickin’ at the ground
“Always know’d that the world was round”
Let me fly, fly, fly stormy water
Let me walk on the bottom of the rollin’ sea
Let me run, run, run around this great and fertile land
‘Cos this world ain’t big enough for me Oh no
The world ain’t big enough for me
The world…. Ain’t big enough…. For me
————————————————————————

Guy Mitchell, pseudonimo di Albert George Cernik (Detroit 1927 – Las Vegas 1999).

Cantante pop statunitense di successo internazionale A partire dalle prime registrazioni dal 1950, raggiunse un fatturato record di oltre 44 milioni di dischi, con 6 milioni di copie di singoli vendute. Nell’autunno del 1957  debuttò in uno show televisivo personale per la ABC ” The Guy Mitchell Show”

Guy-Mitchell-foto-dimezzata
Guy Mitchell
About Bruno Aloi 710 Articoli
Bruno Aloi. Nato a Genova nel 1941, si diploma nel 1960 presso l'Istituto Tecnico Nautico San Giorgio di Genova. Nel 1966 consegue il titolo professionale di Capitano di Lungo Corso. Laureato in Lettere con la tesi "I Liguri nella Gallia meridionale". Molteplici sono i momenti che segnano il percorso di Bruno Aloi, da ufficiale di coperta agli incarichi in diverse specializzazioni formative (corsi di sopravvivenza, mezzi di salvataggio, antincendio di base ed avanzato, corso superiore radar, familiarizzazione navi chimiche, ) fino all'abilitazione a comandante Certificazione S.T.C.W. 1978/95 rilasciato il 28/1/2002. Particolarmente significativa è la sua attività in campo culturale, per un decennio soprintende alla promozione delle grotte di Borgio Verezzi come presidente del Gruppo Grotte Borgio Verezzi. Nell'ambito delle esplorazioni ipogee visita il Marocco, l'Algeria e la Siria su invito del Ministro del Turismo Siriano. Socio onorario dello Speleo Club de l'Aude et de l'Ariège (Francia). In qualità di Presidente dell'Associazione per il Recupero del Genovesato, Bruno Aloi promuove nel 1986 la riapertura dei forti genovesi Sperone e Begato, con eventi di spettacolo, mentre partecipa all'iniziativa "Artisti per il Centro Storico" (1990). Premio Regionale Ligure 1987. Premio "Gente di Mare" 2002. Viareggio. Socio onorario della Società Nazionale di Salvamento. Tra le altre cariche assunte, lo ricordiamo presidente di Al Sham, associazione per le relazioni tra Italia e Siria contibuendo al gemellaggio della città di Genova con la città di Latakia (l'antica Laodicea). Giornalista pubblicista dal 14/6/1989 iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti Roma Tessera N. 170551.. Presidente del Comitato Nazionale per Colombo.

Commenta per primo

Lascia un commento