Castello di Ambras. Ritratto di Colombo di anonimo.

Ritratto di Colombo al castello di Ambras

Ritratto di Cristoforo Colombo di autore anonimo.  Olio su tela cm 202 x 110. Viene attribuito al tardo cinquecento (fine XVI° secolo).

Al castello di Ambras, Innsbruck, Austria. Succursale del Kunsthistorisches Museum di Vienna.

Colombo regge con la mano destra un’asta con lo stendardo di Castilla y Leon. L’astaa poggia su un globo terrestre con la scritta Nueva Espana. 

Alla sua sinistra in bassso, uno scudo reca la scritta “A Castilla i a Leon Nuevo Mundo  di Colo…”, manca lo spazio per la n finale.

COLOMBO-ARTE-AMBRAS-AUSTRIA-529x1024
Ritratto di Colombo al castello di Ambras
About Bruno Aloi 249 Articoli
Nato a Genova nel 1941, si diploma Istituto tecnico Nautico. Divenuto capitano di lungo corso (1966), è laureato in Lettere. Molteplici sono i momenti che segnano il percorso di Bruno Aloi, da ufficiale di coperta agli incarichi in diverse specializzazioni formative fino all'abilitazione a comandante nel 2002. Particolarmente significativa è la sua attività in campo culturale, per un decennio soprintende alla promozione delle grotte di Borgio Verezzi e nell'ambito delle esplorazioni geografiche visita il Marocco, l'Algeria e la Siria. In qualità di Presidente dell'Associazione per il Recupero del Genovesato, Bruno Aloi promuove la riapertura dei forti genovesi Sperone e Begato, con eventi di spettacolo, mentre partecipa all'iniziativa "Artisti per il Centro Storico" (1990). Tra le altre cariche assunte, lo ricordiamo presidente di Al Sham, associazione per le relazioni tra Italia e Siria e presidente del Comitato Nazionale per Colombo.

Commenta per primo

Lascia un commento